Grande giornata per i Team Special Olympics Spoleto di bocce e di calcetto - Tuttoggi

Grande giornata per i Team Special Olympics Spoleto di bocce e di calcetto

Redazione

Grande giornata per i Team Special Olympics Spoleto di bocce e di calcetto

Al Chico Mendez l'ormai tradizionale meeting di bocce e di calcetto con la partecipazione di 50 atleti anche da Foligno, Assisi, Gualdo Tadino e Perugia
Mer, 27/02/2019 - 10:54

Condividi su:


Grande giornata per i Team Special Olympics Spoleto di bocce e di calcetto

Sabato 23 febbraio si è tenuto l’ormai tradizionale meeting di bocce del Team special Olympics di Spoleto con le altre squadre umbre di Foligno, Assisi scuola, Assisi Serafico, Gualdo Tadino e Perugia. Ben 50 atleti provenienti da questi comprensori si sono sfidati in incontri a coppie presso il circolo bocciofilo “I Giardini” nel Parco Chico Mendez.

Alla fine sono risultati vincitori a pari merito due coppie del Team Spoleto ed una del Team Foligno. Molto intensa l’atmosfera che si respirava nel corso degli incontri ma anche molto allegra; tutti si sono impegnati al massimo durante gli incontri ma, soprattutto, tutti si sono divertiti moltissimo e questo è senza dubbio il vero spirito dello sport di qualsiasi genere.

Gli stessi familiari, presenti in grande numero, hanno sostenuto e “fatto il tifo” ma hanno anche capito in pieno lo spirito con cui si fronteggiavano gli atleti. Alla fine un bel pranzo servito nei locali del circolo ha completato la giornata di bocce.

Per quanto ci riguarda – evidenziano dal Team Special Olympics – ci piace ringraziare per prima cosa i volontari del circolo bocciofilo per la pazienza dimostrata e l’impegno veramente grande che hanno profuso ed inoltre i volontari della Associazione Peter Pan e del Rotaract, il forno “Bon per te” e la cooperativa “Il Cerchio”“.

Nel pomeriggio il Team Special Olympics Spoleto di Calcetto ha incontrato invece due gruppi provenienti da Rieti e da Terni presso il palatenda con il supporto di partner giocatori per un totale di circa 30 atleti.

“Anche in questo caso – sottolineano – abbiamo visto l’impegno messo da tutti per aggiudicarsi l’incontro che è stato vinto dal Team di Rieti, la considerazione che fosse un incontro non competitivo è passata in secondo piano; anche in questo caso tutti si sono impegnati al massimo per poter vincere e soprattutto si sono divertiti cosi come i numerosi familiari presenti. Anche qui ci preme ringraziare i volontari della Associazione Peter Pan e della cooperativa “Il Cerchio” nonchè i ragazzi della Ducato Calcio. Dal punto di vista economico ci piace ringraziare il VUS – per il sociale e soprattutto la Fondazione CaRiSpo per il contributo economico che ci hanno voluto accordare”.


Condividi su:


Aggiungi un commento