Giostra Dell'Arme di San Gemini / Un monaco dalla Siria - Tuttoggi

Giostra Dell'Arme di San Gemini / Un monaco dalla Siria

Redazione

Giostra Dell'Arme di San Gemini / Un monaco dalla Siria

Mar, 01/10/2013 - 17:13

Condividi su:


La Giostra dell’Arme è sì una grande e affascinante festa dal tipico sapore medievale, ma è in primo luogo un momento celebrativo in onore del patrono che dà il nome alla città termale: Santo Gemine, il monaco siriano che tanto bene fece al paese in epoche ormai lontane e la cui figura viene appunto onorata il 9 ottobre di ogni anno.

Per tale ragione, venerdì 4 ottobre, la parrocchia di San Gemini e la comunità sangeminese, ancor prima della vera e propria festa patronale del 9 ottobre, ospiteranno nella chiesa di San Francesco un francescano proveniente dalla Siria proprio come Santo Gemine. Si tratta di padre Ibrahim Alfabag che porterà la sua testimonianza oltre che sulla crisi siriana anche sui delicati equilibri geopolitici e interreligiosi dell’intera area medio-orientale. L’appuntamento è alle ore 15.30 per un primo incontro con le scolaresche sangeminesi, quindi alle 17 per un incontro allargato a tutta la comunità sangeminese e agli ospiti della Giostra dell’Arme che vorranno regalarsi un momento di serio approfondimento. Alle 21, invece, all’esterno delle mura di San Gemini e quindi fuori dal contesto della Giostra dell’Arme, sempre la parrocchia di San Gemini organizzerà una Via Crucis.

Da qui al 4 ottobre proseguono invece i classici festeggiamenti a suon di Medioevo e non solo. Mercoledì 2 ottobre, alle ore 18.30 nella sala multimediale Santa Maria Maddalena: “Storia del calcio a San Gemini”, proiezioni di immagini e documenti a cura di Aldo Zerbini. Alle 21.30 in piazza San Francesco, invece, “A rullo di tamburo”, sfida tra i gruppi dei tamburini di rioni Rocca e Piazza. Giovedì 3 ottobre, spettacolo unico in piazza San Francesco con l’investitura del Podestà.

Tutto il programma della 40esima Giostra dell’Arme di San Gemini è comunque consultabile sul sito internet www.entegiostradellarme.it o sulla pagina Facebook Giostra dell’Arme.

Fino a domenica 13 ottobre restano sempre aperte le quattro taverne dei due rioni con inizio del servizio alle ore 19.30.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!