Giorgi avanti, a Palermo poker azzurre agli ottavi - Tuttoggi

Giorgi avanti, a Palermo poker azzurre agli ottavi

ItalPress

Giorgi avanti, a Palermo poker azzurre agli ottavi

Mer, 05/08/2020 - 00:03

Condividi su:


Un poker di italiane al secondo turno dei 31^ Palermo Ladies Open. Camila Giorgi, al debutto a Palermo e al ritorno su terra battuta due anni dopo la sua ultima apparizione (Roland Garros 2018, terzo turno contro Sloane Stephens), ha battuto con il punteggio di 7-5, 6-4 la svedese Rebecca Peterson, n. 44 del ranking WTA, raggiungendo agli ottavi di finale Sara Errani, Elisabetta Cocciaretto e Jasmine Paolini. “Mi sono allenata qualche settimana sulla terra, mi sono trovata molto bene – ha spiegato la Giorgi – I primi punti sono stati un po’ difficili per il ritmo, poi ho iniziato a muovermi meglio. Il pubblico è stato fantastico”. Alla fine del match, Giorgi è stata premiata dall’assessore del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo della Regione siciliana, Manlio Messina, che ha voluto omaggiare l’italiana n. 1 del ranking WTA con una litografia a tiratura limitata e una medaglia celebrativa. Al secondo turno Giorgi affronterà Kaja Juvan, slovena, proveniente dalle qualificazioni, che nel pomeriggio aveva eliminato la testa di serie n. 2 Marketa Vondrousova.

Due vittorie e una sconfitta: è questo il bilancio per le coppie italiane nel primo turno del torneo di doppio. Gatto-Monticone e Paolini hanno battuto le rumene Dinu e Mitu, mentre Cocciaretto-Trevisan hanno avuto la meglio sulle russe Gracheva-Komardina. Sono uscite di scena, invece, le due siciliane Bilardo-Spiteri che hanno perso contro la tedesca Siegemund e la belga Wickmayer.
(ITALPRESS).

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!