Gassificatore, ancora tanti dubbi sul progetto | Presciutti "Prima di tutto la tutela della salute" - Tuttoggi

Gassificatore, ancora tanti dubbi sul progetto | Presciutti “Prima di tutto la tutela della salute”

Redazione

Gassificatore, ancora tanti dubbi sul progetto | Presciutti “Prima di tutto la tutela della salute”

Si è conclusa con la sospensione dei termini del procedimento la prima seduta della Conferenza dei Servizi per la realizzazione di un impianto alimentato a cippato di legna
Mar, 01/03/2016 - 14:41

Condividi su:


Si è conclusa, con la sospensione dei termini del procedimento, la prima seduta della Conferenza di Servizi per l’acquisizione di pareri, assensi e/o nulla osta relativamente al progetto presentato dalla ditta Demetra Energia srl per la realizzazione di un gassificatore alimentato a cippato di legna, che si è svolta presso il Comune di Gualdo Tadino nella giornata di martedì 1 marzo.

L’esame del progetto ha indotto a richiedere diverse integrazioni e chiarimenti che dovranno essere fornite da Demetra Energia. Nello specifico la ditta proponente dovrà fornire integrazioni riguardo all’approvvigionamento (contratti, provenienza, disponibilità, ecc.) del cippato di legna, mezzi utilizzati per il trasporto del medesimo e calcolo delle relative emissioni in atmosfera di anidride carbonica, bilancio ambientale dell’impianto, smaltimento di tutte le tipologie di rifiuti prodotti, piano di autocontrollo per la corretta gestione dell’impianto, ulteriori specificazioni in merito alla distribuzione dell’energia elettrica e termica prodotta.

Essendo interesse preminente dell’Amministrazione tutelare i cittadini e le presistenti aziende agro-alimentari vicine, è stato chiesto ai vari Enti a ciò deputati di esprimersi in maniera chiara ed inequivocabile circa l’eventuale compatibilità dell’impianto con la salute pubblica e la salvaguardia dell’ambiente.

Essendo il sottoscritto la massima autorità sanitaria del territorio – ha dichiarato il sindaco Massimiliano Presciuttied avendo assunto impegni precisi in sede programmatica, voglio ribadire che prima di tutto viene la tutela della salute dei cittadini e dell’ambiente. In questo contesto esorto pertanto tutti gli enti preposti ad esprimere il proprio parere in merito ed a farlo in modo meticoloso ed approfondito”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!