Gara di tiro per solidarietà, la raccolta aiuterà Leo di Ceglie - Tuttoggi

Gara di tiro per solidarietà, la raccolta aiuterà Leo di Ceglie

Redazione

Gara di tiro per solidarietà, la raccolta aiuterà Leo di Ceglie

Ven, 16/10/2020 - 11:41

Condividi su:


Gara di tiro per solidarietà, la raccolta aiuterà Leo di Ceglie

Una gara di tiro dinamico per beneficenza dove tiratori e appassionati si cimenteranno in una challenge, una sfida, per vincere il premio più importante: quello di garantire a Leo di Ceglie – un sedicenne originario di Ciampino che combatte da anni con la propria famiglia contro il terribile sarcoma di Ewing – le costose cure e terapie di cui ha bisogno per vivere.

L’iniziativa, denominata “Leo’s Challenge 2“, è giunta con successo al secondo anno di organizzazione e si svolgerà il 18 ottobre prossimo a partire dalle ore 9 di mattina. Prevista una diretta Facebook. Viene promossa dal C.T.S. – Centro Tiro Sportivo Marmore di Terni (dove si terrà l’evento) ed è patrocinata dall’azienda Tanfoglio oltre al contributo di altri sponsor. 

Sono già molte le persone, i cittadini, gli esponenti delle forze dell’ordine (Leo è figlio di un poliziotto) che hanno aderito all’appuntamento che prevede un’offerta minima di 40 euro. Tanti hanno offerto anche la propria disponibilità a far parte dello staff organizzativo e a dare una mano concreta ai promotori per la gestione della challenge: una gara di tiro dinamico Handgun/Pcc che prevede 6 stages e 1 “monster stage bonus”. 116 colpi più 50, regolamento Ipsc.

Leonardo è un ragazzo speciale che, a causa della radioresistenza del tumore, ha subito nel corso della sua vita 13 interventi chirurgici pluriamputativi: il primo nel 2016 è durato 20 ore ed ha visto impegnata un’equipe di 50 medici, tra oncologi, ortopedici, chirurghi del torace, pneumologhi, anestesisti. Si è trattata della prima operazione del genere al mondo. Prima e dopo i 13 interventi Leo ha dovuto sopportare tantissimi cicli di chemioterapia ed immunoterapia che lo hanno debilitato moltissimo.

Oggi per vivere o meglio sopravvivere ha bisogno di assistenza, cure, supporto e terapie specializzate e costose. Sarà possibile aderire all’iniziativa anche la mattina stessa del 18 ottobre. Indichiamo di seguito le modalità di iscrizione e donazione.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!