Galleria della Guinza, dopo 30 anni Anas avvia iter per i lavori - Tuttoggi

Galleria della Guinza, dopo 30 anni Anas avvia iter per i lavori

Redazione

Galleria della Guinza, dopo 30 anni Anas avvia iter per i lavori

Sab, 31/07/2021 - 09:44

Condividi su:


Annunciati lavori per 90 milioni di euro a partire dal primo semestre del 2022

Dopo oltre 30 anni – il cantiere era stato bloccato nel 1990 – Anas ha avviato le procedure per far partire i lavori della Galleria della Guinza nel primo semestre del 2022, con un investimento di 90 milioni di euro.

L’intervento sulla E78, relativamente all’adeguamento della Galleria della Guinza e del Tratto Guinza-Mercatello Ovest, è funzionale all’apertura al traffico della canna esistente, lunga circa 6 km, a cavallo tra le Regioni Umbria e Marche.

Quest’opera – ha affermato il deputato M5S Filippo Gallinellapotrà finalmente rimuovere il principale ostacolo per il completamento della Fano-Grosseto: si tratterà di una svolta storica per lo sviluppo economico del territorio”.

Una notizia che arriva dopo trent’anni di attesa – commenta il
Vicesegretario Lega Umbria Riccardo Augusto MarchettiSi tratta di una battaglia storica della Lega che ho condotto in prima linea già da consigliere comunale di Città di Castello. Dal 2018 a più riprese ho portato il tema in Parlamento e di recente ho incontrato il Vice Ministro ai Trasporti Alessandro Morelli, che aveva anticipato un imminente avvio dei lavori. La galleria della Guinza, oltre a dare nuovo impulso al turismo sarà determinante per ripresa e crescita economica di due realtà nelle quali vi sono alcune tra le aziende più produttive del centro Italia”.

Il tratto interessato dall’intervento presenta uno sviluppo complessivo di circa 10 km e comprende interventi di adeguamento della Galleria della Guinza e il completamento del fornice già realizzato della stessa, di lunghezza pari a circa 6 km, con opere di finitura ed impianti per la messa in sicurezza e l’apertura al traffico della galleria; oltre a ciò è previsto l’adeguamento degli accessi alla Galleria della Guinza, lato Mercatello sul Metauro e lato Umbria, per uno sviluppo complessivo di circa 4 km, e opere stradali di connessione della stessa galleria con la viabilità esistente lato Umbria.

A seguito dell’inserimento dell’intervento nel Contratto di Programma MIT-Anas 2016-2020, nel 2018 è stato redatto dal Coordinamento Progettazione di Anas il progetto definitivo, inoltrato a ottobre 2018 alla Commissione Gallerie, al Consiglio Superiore Lavori Pubblici ed altri Enti e Amministrazioni, per l’acquisizione di pareri e autorizzazioni necessarie.

A chiusura delle procedure ambientali e della Conferenza dei Servizi, si procederà all’approvazione della pianificazione definitiva e, successivamente, si potrà procedere alla redazione del progetto esecutivo da porre a base di gara di appalto per l’affidamento dei lavori.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!