Furti nei supermercati, presi i presunti autori

Furti nei supermercati, presi i presunti autori

Redazione

Furti nei supermercati, presi i presunti autori

Ven, 25/03/2022 - 13:52

Condividi su:


In tre denunciati dai carabinieri di Castiglione del Lago per due diversi episodi in altrettanti supermercati del posto

Presi i presunti autori di furti a Castiglione del Lago. I militari della Stazione Carabinieri di Castiglione del Lago erano intervenuti in due diverse occasioni presso due noti supermercati della zona.

Il primo episodio, verificatosi lo scorso 8 marzo, avrebbe come protagonisti due individui di origini straniere – uno dei quali diversamente abile e in sedia a rotelle – che, dopo aver riempito uno zaino di generi alimentari per un valore complessivo di 200 euro circa, si sarebbero allontanati dal punto vendita senza pagare la merce.

I militari in quell’occasione hanno acquisito le testimonianze dei dipendenti del supermercato e le registrazioni delle telecamere di sorveglianza. Dalla visione delle stesse è emerso che i due presunti autori avrebbero prima riempito uno zaino di cibo e poi, una volta giunti alle casse, si sarebbero divisi i compiti: il soggetto in sedia a rotelle si sarebbe allontanato dal punto vendita portando con sé il grosso zaino pieno di cibo, mentre il presunto complice si sarebbe dedicato a distrarre il personale addetto alle casse.

A conclusione degli accertamenti i carabinieri di Castiglione hanno denunciato all’autorità giudiziaria entrambi gli uomini di origini straniere, uno cl.1975 e l’altro cl.1986, ritenuti responsabili dell’ipotesi di reato di furto aggravato in concorso.

Lo scorso 18 marzo, invece, i carabinieri sono stati allertati dal responsabile dell’altro punto vendita il quale aveva notato un ragazzo con uno zaino sulle spalle uscire dall’esercizio commerciale senza fermarsi alle casse. Si sono subito dedicati alle ricerche della persona nelle vie limitrofe al supermercato con esito negativo e, successivamente, presso la vicina Stazione dei treni. Giunti in prossimità dei binari, hanno notato un ragazzo con un grosso zaino sulle spalle – il cui aspetto corrispondeva alla descrizione raccolta poco prima – che aspettava il treno sulla banchina. È stato bloccato e controllato, e trovato in possesso di 10 bottiglie di superalcolici, presumibilmente sottratte poco prima all’interno del supermercato.

Il trentaquattrenne presunto autore del fatto è stato poi condotto in caserma dove, dopo aver raccolto la querela da parte del responsabile del punto vendita, è stato denunciato all’autorità giudiziaria per l’ipotesi di furto aggravato. La refurtiva è stata restituita al denunciante.

Già una decina di giorni fa, nella mattinata di domenica 13 marzo, gli stessi Carabinieri di Castiglione del Lago avevano individuato il presunto autore di un furto aggravato consumato ai danni di un altro supermercato restituendo n.8 bottiglie di super alcolici al responsabile del punto vendita.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!