Franceschini “La cultura sta ripartendo in sicurezza” - Tuttoggi

Franceschini “La cultura sta ripartendo in sicurezza”

ItalPress

Franceschini “La cultura sta ripartendo in sicurezza”

Mar, 04/05/2021 - 19:45

Condividi su:


ROMA (ITALPRESS) – “La cultura sta ripartendo e la sfida è dimostrare che si può usufruire di arte, di cinema e di spettacolo anche con misure di sicurezza scrupolose, come è doveroso. Questo sta avvenendo nella riapertura delle mostre, dei musei, dei cinema e dei teatri: è la sfida dei prossimi mesi e penso che la vinceremo”.
Lo ha dichiarato il ministro della Cultura, Dario Franceschini, visitando questa mattina la Quadriennale di Roma al Palazzo delle Esposizioni. Insieme al ministro Franceschini c’era l’assessora alla cultura di Roma, Lorenza Fruci, i curatori della Quadriennale Sarah Cosulich e Stefano Collicelli Cagol, il presidente della Fondazione Quadriennale, Umberto Croppi, il presidente onorario Franco Bernabè e il presidente del Cda di Palaexpo, Cesare Pietroiusti.
“Questa straordinaria edizione della Quadriennale è un grande investimento sull’arte contemporanea e sui giovani talenti italiani. L’Italia è un Paese che ha investito molto, era inevitabile e giusto, sulla valorizzazione e la tutela del patrimonio di ciò che hanno creato le generazioni precedenti, ma ha investito troppo poco su tutto ciò che è contemporaneo, arte, musica, fotografia. Invece c’è un patrimonio straordinario di giovani talenti italiani e di grandi maestri apprezzati in tutto il mondo. E’ arrivato il momento di investire sulla creatività contemporanea e la Quadriennale va esattamente in questa direzione”, ha concluso Franceschini.
(ITALPRESS).

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!