Fosso senza manutenzione, il sottopasso si allaga ad ogni temporale

Fosso senza manutenzione, il sottopasso si allaga ad ogni temporale

Redazione

Fosso senza manutenzione, il sottopasso si allaga ad ogni temporale

Mer, 18/01/2023 - 14:49

Condividi su:


Castiglione, ancora disagi sotto la ferrovia sulla strada di collegamento tra la 71 e la comunale per la Piana | La Voce dei Cittadini: basterebbe ripulire

Ancora una volta chiuso, causa allagamento, il sottopasso che collega la strada 71 alla strada comunale che conduce a Piana, e che sarà l’inizio della variante di Castiglione del Lago all’altezza del villaggio Rigutini. Una cosa che avviene puntualmente in occasione di piogge, come evidenzia l’associazione La Voce dei Cittadini. Determinando la chiusura del traffico, l’intervento dei vigili del fuoco e della polizia locale. E soprattutto tanti disagi ai cittadini, costretti a cercare un percorso alternativo.

“Quel sottopasso alla linea ferroviaria – lamentano Daniz Lodovichi e Pierino Bernardini – realizzato qualche anno fa, anche in previsione della variante alla 71, i cui lavori dovrebbero iniziare entro l’anno in corso se tutto procederà senza intoppi, dovrebbe essere particolarmente attenzionato proprio perché rappresenta l’inizio della nuova infrastruttura. Da quello che risulta – aggiungono – non si tratterebbe di un problema di difficile soluzione, basterebbe la buona volontà  e il buon senso nella gestione di un opera pubblica. L’allagamento non sarebbe dovuto al mancato funzionamento della pompa di sollevamento, bensì a problemi riconducibili al fatto che il fosso di scolo verso il Lago dove viene incanalata l’acqua proveniente dal tubo della pompa, presenterebbe un occlusione da arbusti, erbacce e terra. Così, si formerebbe una stagnazione dell’acqua con il ritorno a circuito chiuso nel sottopasso, tramite le fessure di drenaggio dei muri di sostegno laterali come si può rilevare dalla foto allegata”.

L’associazione La Voce dei Cittadini auspica al più presto un intervento risolutivo, anche con l’attivazione degli strumenti normativi a disposizione della pubblica amministrazione per garantire in particolare la sicurezza. “Del resto – concludono i referenti – si tratterebbe di ripulire solo qualche metro lineare di fosso con l’impiego di un mezzo meccanico”.      

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!