Foligno, amministrazione comunale in visita il laboratorio di meccatronica della Paciana - Tuttoggi

Foligno, amministrazione comunale in visita il laboratorio di meccatronica della Paciana

Redazione

Foligno, amministrazione comunale in visita il laboratorio di meccatronica della Paciana

Sindaco e assessori hanno visitato Labomec, il laboratorio meccatronico di Its Umbria Academy situato nel cuore della zona industriale Paciana di Foligno
Gio, 05/09/2019 - 17:07

Condividi su:


Foligno, amministrazione comunale in visita il laboratorio di meccatronica della Paciana

Il Sindaco di Foligno Stefano Zuccarini, l’Assessore alla Formazione Paola de Bonis e l’Assessore alla Cultura Decio Barili hanno visitato ieri Labomec, il laboratorio meccatronico di Its Umbria Academy situato nel cuore della zona industriale Paciana di Foligno.

Accompagnati dal presidente di ITS Umbria Academy Giuseppe Cioffi e dal Direttore Nicola Modugno hanno potuto osservare gli spazi nei quali si svolgerà la didattica operativa dei quattro percorsi in meccatronica e digitale che sono stati recentemente messi in rilievo da Piero Angela nella puntata di Superquark dedicata a Its Umbria Academy. Lo stesso laboratorio ha ricevuto dal MISE la certificazione di Centro di Trasferimento Tecnologico in ambito Industria 4.0.

ITS Umbria Academy è un’accademia tecnica di alta specializzazione post diploma promossa dal Ministero dell’Istruzione, dalla Regione Umbria e partecipata dalle principali aziende del territorio, che al termine dei percorsi offre elevatissime opportunità di occupazione.

“ITS Umbria – ha detto il Presidente Giuseppe Cioffi – ha dimostrato in questi anni di essere una risposta al problema del mismatch fra domanda di competenze espressa dalle imprese e profili reperibili sul mercato del lavoro, confermando quindi la propria efficacia sul versante della creazione di occupazione qualificata per i giovani. Questo anche grazie ad un punto di forza – ha aggiunto – costituito da una metodologia fortemente applicativa e laboratoriale e da una didattica, che combina conoscenze di natura scientifica con competenze tecniche ed operative. I programmi curriculari sono infatti direttamente curati dalle imprese in collaborazione con l’Università. È importante – ha aggiunto Cioffi – che i giovani e le famiglie vengano a conoscenza di questa grande opportunità per la loro carriera professionale.  Fondamentale a tal proposito sarà il ruolo che potrà svolgere le amministrazioni comunali”.

“L’Its ed il Labomec di Foligno – ha sottolineato il Sindaco di Foligno Zuccarini – sono eccellenze uniche a livello internazionale di cui essere fieri e orgogliosi. Una realtà che risponde in pieno a quello che vogliamo sostenere e promuovere quando parliamo di scuola, di formazione professionale, di inserimento al lavoro ed anche di cultura, proprio come inteso nel nostro programma, che è faro della nostra attività amministrativa. Noi siamo pronti, come amministrazione comunale, a fare la nostra parte in maniera chiara, concreta e produttiva”.

Martedì 10 settembre alle ore 17 a Foligno nella sede del Labomec a Paciana è in programma un open day per illustrare ai giovani e alle loro famiglie le occasioni di specializzazione, inserimento e sviluppo professionale connesse all’offerta formativa.

I percorsi formativi sono biennali e gratuiti rivolti ai giovani diplomati. C’è tempo fino al 30 settembre per iscriversi. Si tratta di una formazione specialistica in grado di fornireconoscenze qualificate e opportunità di lavoro ai giovani del territorio soddisfacendo, contemporaneamente, i fabbisogni di competenze espressi dalle imprese.

Al termine dei percorsi formativi viene rilasciato dal Ministero della Pubblica Istruzione Diploma di Stato di Istruzione Terziaria pari al V livello del Quadro Europeo delle Qualifiche – EQF.

Per il biennio 2019-21 saranno attivati sette percorsi nei seguenti cinque indirizzi:

2 in Tecnico superiore per l’automazione ed i sistemi meccatronici con specializzazione in automazione industriale
2 in Tecnico superiore per l’automazione ed i sistemi meccatronici con specializzazione nello sviluppo delle tecnologie digitali/ict delle imprese
1 in Tecnico superiore responsabile delle produzioni e delle trasformazioni agrarie, agro-alimentari e agroindustriali
1 in Tecnico superiore per la ricerca e lo sviluppo di prodotti e processi a base biotecnologica
1 in Tecnico superiore per l’innovazione e la qualità delle abitazioni


Condividi su:


Aggiungi un commento