Fili in trama, in mostra anche i lavori degli ospiti delle strutture del Distretto del Trasimeno - Tuttoggi

Fili in trama, in mostra anche i lavori degli ospiti delle strutture del Distretto del Trasimeno

Redazione

Fili in trama, in mostra anche i lavori degli ospiti delle strutture del Distretto del Trasimeno

Mer, 14/09/2022 - 10:44

Condividi su:


Gli ospiti delle Strutture residenziali e semiresidenziali del Distretto del Trasimeno esporranno i loro lavori artigianali a "Fili in Trama"

Gli ospiti delle Strutture residenziali e semiresidenziali del Distretto del Trasimeno (Residenze Protette San Sebastiano e Olindo Brancaleoni, Centro diurno Brancaleoni, Centri diurni per disabili, Comunità alloggio per disabili adulti di Magione) esporranno i loro lavori artigianali a “Fili in Trama”, la mostra internazionale del merletto e dei ricami in programma a Panicale dal 16 al 18 settembre 2022. I diversi manufatti, prodotti dagli anziani e disabili adulti, saranno in un gazebo posizionato davanti alla Residenza protetta Brancaleoni, situata in via Belvedere 2.

I lavori artigianali, realizzati nei diversi laboratori, caratterizzano l’offerta rieducativa-socializzante dei centri diurni. Nelle tre giornate di esposizione, gli utenti, i familiari e gli operatori della Cooperativa Seriana, che gestisce in appalto le strutture, avranno l’opportunità di far conoscere ai visitatori le modalità di lavorazione dei manufatti e la peculiarità dell’offerta assistenziale che contraddistingue il territorio.

Inoltre, venerdì 16 settembre, dalle ore 19,30 alle 20,30, è in programma nei giardini della struttura Brancaleoni un evento, dal titolo “Groviglio di emozioni”, che prevede la partecipazione del Duo Thibris (arpa e violino) e la proiezione di un filmato ideato e prodotto dagli educatori della struttura, che vede protagonisti gli anziani ospiti che ripercorrono i vissuti, le emozioni, la paure vissute in periodo di pandemia da Covid-19.

L’opportunità offerta dalla partecipazione a “Fili in trama” rappresenta una modalità operativa che privilegia percorsi di inclusione sociale, di costruzione di relazioni significative con un territorio inclusivo e solidale, a favore della valorizzazione delle capacità ed abilità dei gruppi sociali più fragili.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!