Festa Musica Todi, centinaia di turisti e cittadini siglano successo della II^ edizione | Video e foto - Tuttoggi.info

Festa Musica Todi, centinaia di turisti e cittadini siglano successo della II^ edizione | Video e foto

Redazione

Festa Musica Todi, centinaia di turisti e cittadini siglano successo della II^ edizione | Video e foto

Gran finale in Piazza del Popolo | Una lunga giornata di sole, relax e gioia con tantissime novità
Mar, 23/06/2015 - 16:01

Condividi su:


Con Piazza del Popolo invasa da centinaia di turisti e cittadini per l’esecuzione finale delle Bande di Pantalla, Massa Martana, Monte Castello di Vibio e la Fanfarona Brass Band, si è conclusa domenica 21 giugno, la seconda edizione della Festa della Musica di Todi, dopo una lunga giornata di sole, relax e gioia. Un evento legato alla tradizione della Festa Europea della Musica che ogni anno festeggia la nobile arte il giorno del Solstizio d’Estate, dedicato quest’anno ai Caduti della Grande Guerra.

Per una intera giornata Todi è stata invasa da un popolo festante di appassionati e curiosi che hanno girato il lungo e il largo per il centro storico ed hanno potuto riscoprire angoli e scorci della città, a volte sconosciuti agli stessi abitanti di Todi. Palazzi storici, androni, chiese e vie caratteristiche si sono aperte agli occhi dei visitatori impreziosite dalle note di bande e musicisti, dalla danze etniche, o dalla voce di cantanti che hanno voluto partecipare, con lo scopo preciso di offrire una giornata di gioia e serenità a chiunque si trovasse a Todi. Nell’edizione appena conclusa, organizzata dal Centro Studi Della Giacoma e diretta dalla infaticabile Paola Berlenghini, la grande novità è stata l’apertura già dalle prime ore della mattina, di alcune delle più belle finestre e terrazze (la “Musica dal Cielo”) del centro storico e non solo. Il tutto è iniziato al Tempio di S.Maria della Consolazione con un splendido sole e con una entusiasmante e innovativa performance suonata e cantata dal terrazzo del monumento, sotto l’egida del Fai di Todi. Con una sequenza di appuntamenti distanziati l’uno dall’altro da intervalli di tempo che consentivano lo spostamento del pubblico di luogo in luogo, ogni appassionato ha potuto ascoltare performance di musicisti “in erba” ma anche di splendidi professionisti che hanno eseguito ogni genere di musica, dal Barocco al Jazz, dalle Arie Liriche al Canto polifonico. Affollato anche il programma alla Chiesa di S.Maria In Cammuccia, riaperta per l’occasione dal Fai Todi. Ma in generale, per ogni appuntamento in giro per la città, il numero dei partecipanti è stato sempre molto alto, in relazione anche al fittissimo programma di esibizioni, in media una ogni 15 minuti dalla mattina alle 11,00 sino alla chiusura della sera alle 20. Non sono mancati, come anche nella scorsa edizione, i momenti speficamente dedicati a chi nella musica cerca un percorso di guarigione o di consolazione, momenti in cui lo scopo sociale ed aggregante della musica arriva allla nota più alta da suonare. Partecipato e sempre festoso l’incontro alla Casa di Riposo Veralli Cortesi, come affollato di occhi attenti anche la lezione sulla musicoterapia al Centro per i disturbi alimentari di Palazzo Francisci. Alla Caritas momenti di spensieratezza per chi ha perso una Patria e cerca di trovare un posto dove crescere e vivere in pace. Agli Arconi di Piazza del Popolo, invece, una esilarante, è proprio il caso di dirlo, performance di Yoga della Risata, per rinfrancare anima e spirito ed affrontare con maggiore serenità il percorso della vita. Tutti i concerti erano gratuiti, come anche tutti gli artisti e le location sono state offerte senza compensi, ed ogni performance si è tenuta dal vivo, senza amplificazioni, palchi, o ausili di nessun genere che non fossero la sola voce, la musica o la danza. Un esperienza, quella della Festa della Musica, che conserva in ogni edizione la sua freschezza, che non ha scopi di nessun genere se non l’unica grande volontà di far stare bene chi per una intera giornata si è trovato a Todi. E’ grande la soddisfazione del Centro Studi Della Giacoma per il successo di pubblico ottenuto. Il Centro Studi a breve inizierà il lavoro di preparazione per giugno 2016.

Dello stesso tenore anche l’intervento del Sindaco di Todi, Carlo Rossini che ha voluto commentare l’esito della manifestazione, dopo aver partecipato come un qualsiasi turista, all’intera giornata di eventi.

“La seconda edizione della Festa della Musica a Todi è stata un successo sia per la qualità delle proposte artistiche e culturali che per la presenza dei tuderti e dei tanti turisti che domenica 21 giugno 2015 hanno partecipato alle numerose iniziative in programma. Un ringraziamento va al Centro Studi Della Giacoma per l’ottima organizzazione, diretta da Paola Berlenghini, ed al Gruppo Fai di Todi per la preziosa collaborazione. È stata una bella giornata di festa animata da tanti artisti e musicisti che con le loro esibizioni hanno animato il centro storico della città per l’intera giornata con performance da terrazzi, dalle finestre, dalle piazze e negli angoli più suggestivi di Todi”.

“Oltre all’aspetto strettamente artistico aggiunge il Sindaco Rossinisi tratta di un’esperienza lodevole anche per il carattere sociale ed aggregante della musica, con tante iniziative che hanno coinvolto la Veralli-Cortesi, il Centro per i disturbi alimentari di Palazzo Francisci e la sede della Caritas”.

Quelli che seguono sono tutti gli artisti partecipanti alla seconda edizione, le famiglie e le istituzioni ai quali va un plauso ed un grande ringraziamento per aver reso possibile una manifestazione così importante:

ARTISTI -ASSOCIAZIONI

Banda Musicale di Massa Martana Banda Musicale di Montecastello di Vibio Banda Musicale di Pantalla Anna Botzios e il suo gruppo Terpsichòri (Roma) Yvonne e Irène Bugod pianoforte (Belgio) Fabrizio Calistroni tromba (Todi) Canti kirtan: Dr.ssa Elisa De Meo leader di Yoga della risata, Eva Marinucci percussioni (Perugia) Giulio Castrica chitarra (Todi) e il Liceo Jacopone da Todi con l’ Ensemble chitarre e violino Centro Speranza Fratta Todina: musico terapeuti Lorenzo Capolsini e Emanuela Dentini Federico Codini sassofono (Todi) e Pietro Mongelli sassofono (Montecastello di Vibio) Coro Polifonico Todi, Direttore M° Sergio Lupattelli Lucia Caterina Costa y Grupo de Baile (Roma e Terni) Duo Rocca-Benigni: Paolo Rocca clarinetto, Fiore Benigni organetto (Roma) eMPathia Jazz Duo: Mafalda Minnozzi voce, Paul Ricci chitarra (Brasile) Ensemble Crispolti (Todi) Ensemble Musicanti Potestatis: Filippo Calandri tromba a tirarsi, corno naturale, percussione, Lorenzo Lolli ipercussione, voce, Matteo Nardella bombarda, bombardino, cornamusa, Giacomo Silvestri bombarda, bombarda contralto, cornamusa (Bevagna) Evergreen: Clara Camilli tastiera, Eleonora Dominici soprano, Diego Mariotti baritono (Massa Martana) Fanfarona Brass Band (Marsciano) Luca Garlaschelli tromba e contrabbasso (Milano) Lied Duo Greiner-Cesarale: David Greiner baritono, Marina Cesarale pianoforte (Roma) Angelo Lombardo chitarra (Perugia) Cristina Martini soprano (Massa Martana) Michigan State University docenti: James Forger sassofono, Deborah Moriarty pianoforte, Suren Bagratuni violoncello, Richard Fracker tenore (USA) Michigan State University allievi pianoforte, violoncello e canto (USA). Solista Tamar Mikeladze pianoforte (Georgia) Miljan Minic clarinetto (Serbia) Matt Mignogna tenore (Penn State University, USA) Perugia Saxophone: Roberto Todini e Lorenzo Bisogno sax soprano, Emanuele Burnelli e Michele Bianchini sax baritono, Marco Margiotta, Maria Domenica Ferraro e Alice Romano sax contralto, Zhang Jianghao, Julian Brodsky e Gabriele Canonico sax tenore (Perugia) Scuola Comunale di Musica Todi Direttore Stefano Giardino. Allievi canto, pianoforte, flauto, chitarra. Docenti: Mariangela Campoccia, Fulvia Cianini, Stefano Giardino, Giacinta Simon, Gianmario Troiani. Accompagnamento al pianoforte Milena Battistini. Solisti Veronica Antonini, Raffaele Durastanti Sara Stolt clarinetto (USA) Todi Guide e Paolo Falcioni al violino (Todi) Laura Toppetti soprano (Todi)

Si ringraziano: Biblioteca L.Leoni, Caritas Orvieto-Todi, Casa di Riposo Veralli-Cortesi, Centro Disturbi Alimentari Palazzo Francisci, Circolo Tuderte, Diocesi Orvieto-Todi, E.T.A.B., FAI, Galleria d’Arte Palazzo Morelli, Hotel Fontecesia, famiglie Belli, Bianchini, Carbonari, Giardino, Grondona, Menna, Mortini, Pantella, Pensi, Perni, Pigini, Resta, per la gentile concessione dei loro androni, cortili, spazi interni, terrazze e giardini

Sponsor: Sbernicchia Francesco Costruzioni e Riparazioni edili, Vivaio Bellucci & Stefanelli, Cab di Mecocci Claudio, Cantina Tudernum, Centro Italia Costruzioni Generali srl, Dige’s Pizza, Elettrica Tuderte snc, Idrotermica di Baiocco M. e Dolci C., Il Forno di Mauro Passagrilli, Le Delizie, Marchetti Edilizia srl, Onda Blu srl, Rosati Costruzioni di Rosati Alfredo e C. sas, Wall Art srl finiture d’interni di pregio, The Language Center srl

Organizzazione CENTRO STUDI DELLA GIACOMA www.centrostudidellagiacoma.it – WELCOMESERVICE www.welcomeservice.it

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!