Fermato alla Stazione di Passignano sul Trasimeno, pusher aveva 100 gr. di fumo negli slip

Fermato alla Stazione di Passignano sul Trasimeno, pusher aveva 100 gr. di fumo negli slip

Operazione antidroga dei Carabinieri di Città della Pieve, che arrestano il giovane già conosciuto alle forze dell’ordine

share

Nella tarda mattinata del 14 giugno scorso, all’ interno della Stazione ferroviaria di Passignano sul Trasimeno, durante un servizio  contro lo spaccio, i militari del Nucleo radiomobile della Compagnia Carabinieri di Citta’ della Pieve hanno arrestato in flagranza, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un ventenne, di origini magrebine.

Il ragazzo abita a Tuoro sul Trasimeno è disoccupato ed anche gravato da numerosi precedenti di polizia su  gli stupefacenti.

Il giovane, all’interno della stazione di Passignano, è stato notato dai carabinieri, che conoscendo il ventenne per i suoi trascorsi giudiziari, hanno effettuato un normale controllo di polizia, a seguito del quale hanno trovato, ben occultati all’interno degli slip, 9 involucri di cellophane trasparenti termosaldati, a forma di ovulo, contenenti sostanza stupefacente del tipo hashish dal peso complessivo di 100 grammi circa.

Successivamente, e’ stata eseguita la perquisizione domiciliare presso l’ abitazione del giovane, ma con esito negativo.
L’arrestato e’ stato condotto presso gli uffici della Compagnia Carabinieri di Citta’ della Pieve per le incombenze di rito, e poi riaccompagnato presso il proprio domicilio in regime cautelare degli arresti domiciliari, in attesa di rito direttissimo.

share

Commenti

Stampa