Fase 2 Coronavirus a Magione: ok i mercati, preoccupa il weekend al Trasimeno

Coronavirus: ok i mercati, preoccupa il primo weekend della Fase 2 al Trasimeno

Redazione

Coronavirus: ok i mercati, preoccupa il primo weekend della Fase 2 al Trasimeno

Il Comune di Magione: controlli severi, ecco cosa si può fare al lago e cosa no
Ven, 08/05/2020 - 15:10

Condividi su:


Coronavirus: ok i mercati, preoccupa il primo weekend della Fase 2 al Trasimeno

I magionesi si sono confermati responsabili in occasione della riapertura dei mercati settimanali in questa Fase 2 dell’emergenza Coronavirus.

Giovedì in piazza Giacomo Matteotti e stamattina a San Feliciano la gente ha acquistato in sicurezza, rispettando le norme.

Un mercato solo alimentare e con distanze ampliate – spiega l’assessore alle attività produttive Silvia Burzigotti che ha visto un regolare afflusso di gente che finalmente ha potuto iniziare a rivivere una forma di normalità. La collaborazione tra uffici comunali e ambulanti, assieme all’accortezza degli avventori, ha garantito un movimento ordinato e pienamente rispettoso delle regole”.

I timori per il weekend

C’è invece preoccupazione per gli assembramenti al Trasimeno nel weekend, che si prospetta all’insegna del bel tempo e che potrebbe, di conseguenza, invitare anche persone provenienti da fuori comune a frequentare le rive del lago.

Il Comune ricorda che non sono permessi: picnic, prendere la tintarella in spiaggia o in altre aree pubbliche, assembramenti di qualunque genere, attività ludiche o ricreative, sport di squadra.

Si può invece, se si è in possesso della licenza di pesca, pescare da soli, quindi non in compagnia di amici o parenti.

Gli agenti della polizia municipale, coordinata e indirizzata dal comandante Mario Rubechini e dal vicesindaco con delega Massimo Lagetti, al fine di garantire la sicurezza sanitaria di tutti, continuerà ad esercitare, come sempre dall’inizio dell’emergenza, la massima severità rispetto a comportamenti superficiali o pericolosi per sé e per gli altri al fine di non rendere vani i sacrifici fatti fino ad ora per la superficialità di poche persone.

Il quadro sanitario a Magione nella giornata odierna è il seguente: un positivo ricoverato, 19 guariti, 5 in isolamento, 392 isolamenti conclusi.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!