Faro Trasimeno, doppio appuntamento nel fine settimana - Tuttoggi

Faro Trasimeno, doppio appuntamento nel fine settimana

Redazione

Faro Trasimeno, doppio appuntamento nel fine settimana

Gio, 22/09/2022 - 08:25

Condividi su:


Giornate europee del patrimonio, con Faro Trasimeno alla scoperta del lago di Montepulciano e di Isola Polvese

Proseguono a pieno ritmo in Umbria le GEP (Giornate europee del patrimonio) curate da Faro Trasimeno. Dopo l’apertura di domenica scorsa a Castiglione del Lago con la passeggiata patrimoniale “Alla ricerca dei merli”, legata alla campagna nazionale di Italia Nostra per la tutela delle mura urbiche in tutto il paese, si prosegue nel fine settimana con un doppio appuntamento.

Sabato 24 settembre 2022 dalle ore 9 alle 13 è in programma una passeggiata storico-culturale con riferimenti a flora e fauna del percorso e del territorio lacustre (lago di Montepulciano). La Riserva Naturale del Lago di Montepulciano tutela un prezioso mosaico di ambienti umidi di rilevante interesse naturalistico. Il Lago di Montepulciano e il vicino Lago di Chiusi, collegati dal Canale del Passo alla Querce, sono ciò che resta della palude che fino all’epoca medicea ha occupato gran parte della Val di Chiana e che ha subito, nel corso degli ultimi secoli, continue opere di bonifica. Nell’area nidificano uccelli: di cui sono state censite ben 199 specie, di cui 92 nidificanti. Sono molte le piante che crescono spontaneamente nel territorio. Alcune hanno anche proprietà curative.

Sempre sabato 24 dalle 15,30 alle 19 Isola Polvese ospiterà delle visite guidate alla scoperta de “L’impronta dell’acqua”.

Il progetto “L’impronta dell’acqua” di Arpa Umbria e Roberto Ghezzi, sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, vuole raccontare attraverso l’arte e la scienza la bellezza del Parco Naturale del Trasimeno. Tra le attività collegate la realizzazione di un percorso informativo-sensoriale che, anche attraverso pannelli esplicativi, illustra e narra la biodiversità e il paesaggio che caratterizzano i luoghi dell’isola Polvese e di Castiglione del Lago.

Il focus è catturare sulle tele l’impronta dell’acqua e della terra, e dei loro abitanti; far diventare arte il segno della natura. L’evento si svolge in contemporanea con la manifestazione PoesiaEuropa.

Quest’anno le Giornate europee del patrimonio, uno degli eventi culturali più amati dagli europei, puntano i riflettori sul “Patrimonio Sostenibile”. “Se l’obbligo della conservazione del patrimonio e della sua protezione contro gli assalti del tempo, è sentito da anni – spiega Mariella Morbidelli, direttrice di Faro Trasimeno – la questione della sostenibilità ha accelerato con il cambiamento climatico. D’ora in poi, conciliare la conservazione del patrimonio e la costruzione di un ambiente sostenibile è un obiettivo importante, al quale questa 39a edizione delle Giornate europee del patrimonio risponderà concretamente. Il patrimonio – aggiunge – modesto o grandioso che sia, è ricco di insegnamenti per costruire un futuro sostenibile e trasmetterlo ai nostri giovani. Molte associazioni partecipano insieme a Faro Trasimeno alla costruzione delle Giornate e al coinvolgimento attivo dei cittadini”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!