Cardarelli incontra Ministro Angelino Alfano "Caserma VVFF presso Campo Boario" - Tuttoggi

Cardarelli incontra Ministro Angelino Alfano “Caserma VVFF presso Campo Boario”

Redazione

Cardarelli incontra Ministro Angelino Alfano “Caserma VVFF presso Campo Boario”

Il sindaco di Spoleto a Roma anche per le attività della Scuola di Polizia
Ven, 09/10/2015 - 15:08

Condividi su:


Cardarelli incontra Ministro Angelino Alfano “Caserma VVFF presso Campo Boario”

Il futuro della scuola di polizia e l’individuazione della nuova sede della caserma dei Vigili del Fuoco sono stati al centro dell’incontro che il Sindaco di Spoleto Fabrizio Cardarelli ha avuto ieri a Roma con il Ministro dell’Interno Angelino Alfano. Un incontro, cui era presente anche Massimo Monni, svoltosi – ha spiegato il sindaco Cardarelli – in un clima di grande cordialità. “Voglio esprimere la soddisfazione per l’esito dei colloqui avuti con il Ministro Alfano e la gratitudine per come il Viminale si è mosso in questa vicenda, dimostrando grande fiducia nella Scuola di Polizia di Spoleto, per cui desidero anche ringraziare il sottosegretario Gianpiero Bocci.”

“Il Ministro – ha sottolineato Cardarelli – ha dato prova di avere a cuore le sorti della scuola di Polizia, non solo confermando l’attività di formazione per tutto il 2016 e, quindi, assicurando la piena operatività della stessa, ma si è espresso anche in una prospettiva più ampia, sollecitando la realizzazione di ulteriori iniziative all’interno dell’istituto, da portare avanti in collaborazione con il mondo universitario e accademico e con altre istituzioni”.

“Tra le diverse tematiche importanti per lo sviluppo della città, per le quale il Ministro ha dato garanzie di aiuto e appoggio politico, ci siamo soffermati in particolare – ha concluso il Sindaco – sulle questioni che riguardano la nuova sede della Caserma dei Vigili del Fuoco. Il Ministro ha manifestato interesse per la realizzazione della nuova caserma in una zona strategica della città, l’ex Campo Boario, un’ipotesi proposta come soluzione ideale dallo stesso Corpo dei vigili del fuoco”.


Condividi su:


Aggiungi un commento