Fabbrica armi saluta Daniele Menghini, arriva Colonnello Enrico Guadalupi / Ft

Fabbrica armi saluta Daniele Menghini, arriva Colonnello Enrico Guadalupi / Ft

Il Polo ha salutato l’ufficiale per la meritata pensione / Direttore Vecchi “grazie Daniele per il tuo lavoro al servizio dell’Esercito e del Paese”

share

Cambio al vertice del Polo mantenimento delle armi leggere di Terni (ai più ancora cara come Fabbrica d’armi) che questa mattina salutato per la meritata pensione il colonnello del Corpo ingegneri Daniele Menghini. Nel corso della breve cerimonia il direttore dell’ente del Comando Logistico dell’Esercito, il colonnello Ezio Vecchi, ha ringraziato l’ufficiale per il lavoro svolto nel corso della sua carriera che lo aveva visto già protagonista quale Capo servizio lavorazioni della Fabbrica. Dopo alcuni prestigiosi incarichi presso la Direzione armamenti terrestri di Roma, Menghini era tornato a Terni con l’incarico di Direttore Lavori, in pratica il n. 2 del Polo. “Grazie Daniele per il tuo lavoro prestato sempre al servizio della Forza Armata e del Paese” ha detto il comandante Vecchi di fronte al personale civile e militare che ha salutato Menghini con un lungo, caloroso applauso. Al suo posto si è già insediato il colonello Enrico Guadalupi.

Chi è Guadalupi – 52 anni, ufficiale del ruolo normale del Corpo degli Ingegneri proveniente dalle Trasmissioni, dopo la Laurea in Ingegneria elettronica presso il Politecnico di Milano con  specializzazione in Progettisti di sistemi ha conseguito il Master di II livello in Scienze Strategiche, il Master di II livello in Sistemi di comunicazione per la Logistica di sistemi complessi e il titolo di Consigliere giuridico militare presso il Centro Alti Studi della Difesa. A livello internazionale ha frequentato il Nato security course presso l’Allied Command Transformation NATO School di Oberammergau. Ha prestato servizio presso il 184° Reggimento Cansiglio, il Centro di Sperimentazione dei Materiali delle Trasmissioni in Treviso, il Centro di Sperimentazione Materiali della Motorizzazione, il Polo di Mantenimento Nord di Piacenza, l’Ufficio Tecnico Territoriale c/o Divisione veicoli della Difesa IVECO, l’Ufficio Tecnico Territoriale presso la Oto Melara, la NATO Research and Technology Organization in Parigi, il V Reparto Innovazione Tecnologica del Segretariato Generale della Difesa ed il Comando Tecnico dell’Esercito.

Dal 2005 al 2009 è stato Research and Technology Agency Sensors and Technology Panel Executive; dal 2010 al 2012 ha coordinato la Ricerca tecnologica con gli stati extraeuropei (tra i quali Stati Uniti e Singapore) ed è stato Capo Sezione ITC e Cyber Defence presso SegreDifesa. Dal 2012 ha ricoperto l’incarico di Capo Sezione formazione avanzata degli Ufficiali del Corpo degli Ingegneri presso il Comando Tecnico. Parla e scrive correntemente in lingua inglese e in lingua francese. Dal 5 dicembre 2014 è stato assegnato al Polo di Terni in qualità di Direttore Lavori. E’ sposato con la Signora Claudia e ha due figli, Eugenio e Matteo.

© Riproduzione riservata

share

Commenti

Stampa