Ex Calai, La Giunta Presciutti fissa riunione del tavolo tecnico - Tuttoggi

Ex Calai, La Giunta Presciutti fissa riunione del tavolo tecnico

Redazione

Ex Calai, La Giunta Presciutti fissa riunione del tavolo tecnico

Martedì 18 novembre l’Amministrazione gualdese si riunisce per tornare "concretamente" sulla questione del riutilizzo dell’ex ospedale
Gio, 06/11/2014 - 14:56

Condividi su:


La Giunta Presciutti, come promesso, ha fissato per martedì 18 novembre la prima riunione del tavolo tecnico riguardante la questione sul riutilizzo dell’area Ex Calai. Le idee dell’Amministrazione, a quanto pare molto chiare, sono condivise anche dall’Asl, dalla Regione Umbria e dall’Easp.
L’obiettivo comune è quello di evitare di arrivare all’undicesimo anno di protocolli scritti e mai attuati, passando dalle parole ai fatti e utilizzando risorse vere, per centinaia di migliaia di euro, che Asl e Regione stanzieranno per questa operazione, senza che Easp e Comune di Gualdo Tadino debbano restituire nulla indietro.

Questi – sottolinea il Sindaco Presciutti – sono i presupposti necessari per il rilancio dell’area Ex Calai: tempi certi, cronoprogramma puntuale, ampliamento della gamma dei servizi in base ai bisogni reali della popolazione e del territorio. Comprendo l’ansia da elezioni regionali alla quale l’ex Sindaco Morroni sembra essere posseduto, ma voglio comunque rassicurare i cittadini. Io non voglio scendere in polemiche di bassa lega su argomenti così importanti per la popolazione. Per questo ribadisco che il nostro lavoro e impegno sarà tangibile e verificabile in tempi molto rapidi. Il nostro obiettivo è quello di dare risposte e non certo quello di alimentare inutili polemiche. Al contrario di quanto fatto in passato, noi riapriremo il Calai, restituiremo nuova vita ai Giardini Pubblici e rilanceremo la funzione dell’Easp. Sarà mia personale cura, insieme alla Giunta, informare la Commissione competente, i Capigruppo, il Consiglio Comunale ed i cittadini ogni qualvolta vi saranno novità a riguardo, come da impegni presi pubblicamente”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!