Esasperato dagli schiamazzi sotto casa, imbraccia il fucile da caccia e spara in aria - Tuttoggi

Esasperato dagli schiamazzi sotto casa, imbraccia il fucile da caccia e spara in aria

Redazione

Esasperato dagli schiamazzi sotto casa, imbraccia il fucile da caccia e spara in aria

Lun, 19/09/2011 - 14:34

Condividi su:


Esasperato dagli schiamazzi sotto casa, imbraccia il fucile da caccia e spara in aria

Non ne poteva più delle urla di alcuni ragazzi sotto casa sua, con cui aveva avuto più di una volta delle schermaglie proprio a causa del rumore nelle ore notturne, così sabato notte, ancora una volta svegliato dagli schiamazzi, ha preso il fucile da caccia e ha sparato dei colpi in aria.

E' accaduto a San Martino in Campo, protagonista un uomo di 56 anni. Sul posto sono intervenuti gli agenti della volante, chiamati al 113 da una vicina di casa, allarmate dagli spari.

Secondo quanto riferito dagli agenti della volante, che hanno potuto constatare direttamente la situazione, ormai da mesi l'uomo, insieme alla moglie, veniva disturbato in piena notte dalle urla e dagli schiamazzi di gruppetti di giovani -talvolta ubriachi- che si radunano nel cortile sotto la loro casa. Secondo la polizia, “i ragazzi non si limitavano al disturbo con il loro comportamento rumoroso, ma passavano al lancio di sassi e bottiglie di vetro in direzione della sua finestra quando venivano invitati a fare silenzio”.

Così sabato notte l'uomo ha finito per imbracciare il suo fucile semiautomatico calibro 12, di cui aveva regolare possesso per la caccia, ed ha sparato alcuni colpi in aria per spaventarli.

L'uomo è stato denunciato per minacce gravi ed aggravate, mentre l’arma con le relative cartucce è stata cautelativamente sequestrata. (fda)

Aggiungi un commento