Epoche in passerella a Città della Pieve, presentato il programma - Tuttoggi

Epoche in passerella a Città della Pieve, presentato il programma

Redazione

Epoche in passerella a Città della Pieve, presentato il programma

Gio, 07/07/2022 - 10:21

Condividi su:


“Dalle fonti …al racconto del passato” è il tema dell’edizione 2022 di "Epoche in passerella", manifestazione ideata dal Terziere Castello di Città della Pieve

“Dalle fonti …al racconto del passato”: sarà questo il tema dell’edizione 2022 di “Epoche in passerella”, la manifestazione ideata dal Terziere Castello di Città della Pieve come momento di conoscenza e promozione degli aspetti di qualità delle rievocazioni storiche umbre. La kermesse, che anche quest’anno sarà dunque occasione di riflessione sul rapporto tra storia e identità locale che si esprime anche per mezzo degli abiti delle rievocazioni così diffuse nella regione, è stata presentata sabato scorso, a Palazzo Corgna nell’ambito della Festa di San Pietro.

La prossima edizione, la quinta, avrà luogo il 21, 22 e 23 ottobre e avrà come ospite d’onore Vittoria Garibaldi, storica dell’arte, già Soprintendente ai Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici dell’Umbria. Madrina sarà l’onorevole Silvia Costa.

La presentazione del programma di Epoche in Passerella è stata affidata alla curatrice Daniela Barzanti. Erano presenti tra gli altri il sindaco Fausto Risini, il consigliere regionale Andrea Fora e Federico Fioravanti, direttore del festival del Medioevo

In questa occasione è stato anche presentato il volume “Nei Panni della Storia – Rievocare – Il mondo dei ri-costruttori: istruzioni per l’uso”, a cura di Francesca Baldassarri, Marta Canonici, Federico Marangoni e Sara Paci Piccolo. Un volume che racconta quello che succede nel campo e dietro le quinte della rievocazione storica, nel lavoro di chi è impegnato nelle tante città italiane a conciliare la filologia e il rigore storico alle esigenze sceniche di spettacoli specializzati.

“L’Umbria, fra le risorse che può giocare per una sua specializzazione vincente, – ha detto Gianni Fanfano, presidente del Terziere Castello e Membro dell’Ente Palio – ha anche quella delle rievocazioni storiche. A Foligno, a Bevagna, a Gubbio, a Montefalco, a Narni, ad Assisi. Fra queste eccellenze siede da tempo anche Città della Pieve. Epoche in Passerella, come abbiamo visto nelle precedenti edizioni, può essere un momento per continuare e consolidare questa crescita. Vogliamo costruire insieme alla Regione ed alle altre rievocazioni un progetto comune per farne oltre che un patrimonio di socialità, di storia e di identità anche un asset economico importante”.

Epoche in passerella, il programma

VENERDI 21 OTTOBRE ore 16

Palazzo della Corgna- Sala del Concerto

INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA           

telai e tessuti: dalle fonti alla riproduzione

con la partecipazione della Gaita S. Maria di Bevagna

presentazione a cura di Franco Franceschi Referente Scientifico Mercato delle Gaite

Saluto inaugurale di Gianni Fanfano Presidente del Terziere Castello

SABATO 22 OTTOBRE ore 16

Palazzo della Corgna – Sale del Piano Nobile

Saluti di apertura

Interpretare e ricostruire le fonti

Sara Piccolo Paci Docente di storia del costume e della moda

“Uno strumento indispensabile per il rievocatore: saper leggere un dipinto”

Petra Schaefer M.A storica dell’arte

INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA

La profumeria nel Rinascimento tra Igiene, Medicina e Seduzione

a cura di Michela Pazzanese e presentazione del profumo di Caterina dei Medici

a cura de Le Spezierie di Palazzo Vecchio di Firenze

degustazione di Ippocrasso e dolci a cura della Taverna del Terziere

DOMENICA 23 OTTOBRE

Palazzo della Corgna- Sale- del Piano Nobile ore 10,00

apertura della mostra e laboratorio “Il percorso dei profumi”

a cura di Carlo Sargenti profumiere

Saluti di apertura:

Le regole del lusso ovvero le leggi suntuarie dal XIII sec al XVI sec.

Franco Cardini- storico

Leggi suntuarie: una ricerca in Umbria

M. Grazia Nico Ottaviani- cattedra storia medievale Università degli Studi di Perugia

Visita alle mostre

Aperitivo della Taverna

Teatro degli Avvaloranti Ore 16,00

Pillole di conversazione

”Raccontare il passato: anche il racconto ha le sue regole”

M. Andreoli Presidente Consorzio Europeo Rievocazioni Storiche e Comitato Italiano Associazioni Nazionali Storiche

F. Giovannelli Presidente Stati generali delle Rievocazioni Storiche

F. Franceschi Referente Scientifico delle Gaite di Bevagna

ore 17,30 sfilata-spettacolo

“Figure e famiglie di riferimento nei cortei storici”

con la partecipazione delle principali rievocazioni storiche dell’Umbria

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!