Ente Produttori Selvaggina, assegnate le nuove cariche

Ente Produttori Selvaggina, assegnate le nuove cariche

Redazione

Ente Produttori Selvaggina, assegnate le nuove cariche

Ven, 06/05/2022 - 18:27

Condividi su:


Confermato alla presidenza Alessandro Monacelli e nominato Giacomo Iraci vicepresidente dell'EPS, che in Umbria conta 93 aziende

Ente Produttori Selvaggina dell’Umbria, assegnate le cariche sociali all’interno del nuovo Consiglio uscito dall’Assemblea regionale.

Confermato alla presidenza Alessandro Monacelli e nominato Giacomo Iraci vicepresidente.

Fanno, inoltre, parte dell’esecutivo regionale i consiglieri eletti: Calzoni Umberto, Igor Cruciani, Giovanni Franceschetti, Lorenzo Misciattelli, Guido Vivarelli e Roberto Zampieri.

Nella regione Umbria sono 93 le aziende faunistiche autorizzate (A.F.V. e A.A.T.V.), per un totale di c.a. 41.000 ettari, che EPS Umbria aggrega e rappresenta per la diffusione dell’attività venatoria sostenibile a salvaguardia dell’equilibrio degli ecosistemi agro-faunistici e delle biodiversità.

EPS Umbria, inoltre, si è contraddistinta nel precedente mandato per l’intraprendenza con cui ha proposto la filiera, sicura e trasparente, delle carni di selvaggina, coerente con gli obiettivi auspicati dall’Assessorato competente.

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!