Edilizia scolastica, al Liceo 'Plinio il Giovane' lavori per oltre 4,5 milioni di euro - Tuttoggi

Edilizia scolastica, al Liceo ‘Plinio il Giovane’ lavori per oltre 4,5 milioni di euro

Redazione

Edilizia scolastica, al Liceo ‘Plinio il Giovane’ lavori per oltre 4,5 milioni di euro

Le opere riguarderanno soprattutto l'adeguamento e miglioramento sismico, Bacchetta “Gli edifici scolastici del territorio saranno più sicuri”
Ven, 07/02/2020 - 14:10

Condividi su:


Al Liceo Classico ‘Plinio il Giovane’ di Città di Castello verranno effettuati lavori di adeguamento/miglioramento sismico ed efficientamento energetico per una spesa totale di 4.725.000 euro.

L’intervento riguarderà in primo luogo i lavori di miglioramento sismico dell’edificio, quale parte preponderante del progetto. Seguiranno interventi che riguarderanno, più nello specifico, la sostituzione degli infissi e il relamping interno, come ammodernamento ed efficientamento dell’impianto elettrico. Per l’impianto termico l’intervento di efficientamento della centrale ed installazione delle valvole termostatiche è invece già terminato ed operativo da novembre 2019.

Con l’avvio delle procedure relative all’adeguamento sismico del Liceo Classico – ha commentato Luciano Bacchetta nella doppia veste di presidente della Provincia e sindaco tifernate – si pone un altro tassello agli impegni che stanno assumendo l’amministrazione provinciale e quella comunale, per il miglioramento della qualità degli edifici scolastici e garantire ai nostri studenti immobili che consentano di vivere l’attività scolastica nella massima sicurezza.

Questo intervento – prosegue Bacchetta – si affianca all’ampliamento dell’ITIS Franchetti, ai 6 investimenti che il Comune ha in fase di progettazione per le scuole di Promano, Trestina, Montedoro, La Tina, Userna e l’asilo nido Coccinella, oltre ad ulteriori sei interventi per l’adeguamento alle normative antincendio. Per il prossimo anno scolastico tutti questi interventi saranno materialmente avviati sugli edifici e ciò metterà un po’ in difficoltà l’attività scolastica, ma credo che il sacrificio degli studenti nei prossimi anni sarà ripagato dalla realizzazione di edifici sicuri e funzionali”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!