Ecco il camper per Giovanni, il bimbo narnese che combatte contro la Sma

Ecco il camper per Giovanni, il bimbo narnese che combatte contro la Sma

Il piccolo di soli 6 anni , per cirarsi ha bisogno di spostarsi frequentemente. Ora con il camper attrezzato lo potrà fare in tutta sicurezza

share

Lunedì 5 agosto, alle 21, al parco dei Pini di Narni Scalo, il piccolo Giovanni riceverà il camper acquistato per la causa “Soli Mai Amore”.

Il bimbo narnese, che proprio lunedì compie 6 anni e dalla nascita combatte contro la Sma, è diventato il cucciolo della città.

Per curarsi Giovanni ha bisogno di spostarsi di frequente e da un anno associazioni, istituzioni e privati si sono mobilitati per raccogliere fondi e acquistare un camper usato che, con le opportune modifiche e le strumentazioni indispensabili per la sua malattia, consentirà al piccolo di fare gli spostamenti in sicurezza.

Arciragazzi Narni odv ha aperto, a giugno 2018, una carta prepagata mettendo a disposizione della cittadinanza il codice iban dove è stato possibile effettuare tutte le donazioni. Periodicamente, tramite la pagina face book, l’associazione comunicava alla cittadinanza come procedeva la raccolta allegando il saldo della carta.

Il saldo finale è di 25.963,34 euro, soldi che sono stati utilizzati per acquistare il camper fare i lavori di adeguamento alle esigenze del piccolo Giovanni.

Tra le tante iniziative per la causa Soli Mai Amore la cena di beneficenza organizzata dalla Commissione pari opportunità del Comune di Narni, l’associazione  Minerva, il Cesvol, NarniInsieme, NarnIncentro in collaborazione con il Comune di Narni e l’assessore ai servizi sociali, Silvia Tiberti, l’ente corsa all’anello, i terzieri Mezule, Fraporta e Santa Maria, il Centro diurno “Si può fare” csm Narni, la Cipss cooperativa sociale ed alcuni commercianti e produttori di Narni e Narni scalo. Una cifra consistente è arrivata dall’associazione I Pagliacci.

Lunedì la consegna del camper, acquistato grazie alla generosità e alla collaborazione di tantissime persone nel raccogliere i soldi per l’acquisto del camper modificato secondo le sue esigenze e pronto ad accogliere i vari presidi medici indispensabili per la quotidianità di Giovanni.

share

Commenti

Stampa