Dopo Prisco, Meloni promuove anche De Sio

Dopo Prisco, Meloni promuove anche De Sio

Chiamato nell’Esecutivo nazionale di Fratelli d’Italia: “Affiancherò l’organizzazione in vista del prossimo appuntamento elettorale”

share

Giorgia Meloni pesca ancora in Umbria per riorganizzare Fratelli d’Italia. Dopo aver scelto Emanuele Prisco come responsabile nazionale per le riforme, la leader del partito ha chiamato Alfredo De Sio a far parte dell’Esecutivo nazionale di Fratelli d’Italia.


Centrodestra, a Perugia promossi e bocciati


Per Alfredo De Sio, che per lunghi anni ha rappresentato la destra umbra in Consiglio regionale ed in altri ambiti elettivi e dirigenziali, si tratta di rinnovare un impegno mai mancato in questi anni di nascita e crescita della proposta di Fratelli d’Italia a livello nazionale, sottolinea una nota del partito attraverso la portavoce provinciale di Fratelli d’Italia Terni, Eleonora Pace.

Ringrazio Giorgia Meloni ed il partito umbro – ha commentato De Sio – per questo incarico. Il ruolo assegnatomi, che cercherò di svolgere al meglio, sarà quello di affiancare l’organizzazione a livello nazionale in vista del prossimo fondamentale appuntamento con l’elezioni europee ed anche in previsione dei tanti appuntamenti di rinnovo di amministrazioni locali. Sappiamo di dover produrre un grande sforzo di mobilitazione e daremo il massimo per affermare un consenso utile a proporre una vera alternativa alle politiche miopi dei tecnocrati e delle burocrazie europee, nonché a disegnare nuovi scenari nazionali utili a poter dare agli italiani un governo fuori dai compromessi e dall’improvvisazione“.

Insomma, nel mirino di Fratelli d’Italia, a Roma come in Umbria, c’è la data del 26 maggio, con il doppio appuntamento elettorale delle europee e delle amministrative in molte città.

Ha espresso la propria soddisfazione via social, per gli incarichi affidati ad umbri nella riorganizzazione nazionale di Fratelli d’Italia, anche il senatore Franco Zaffini.

share

Commenti

Stampa