Disservizi sanitari, Sindaco denuncia alla Procura | Vaccino antiCovid (come prenotare) | Libro bianco sanità, critica opposizione - Tuttoggi

Disservizi sanitari, Sindaco denuncia alla Procura | Vaccino antiCovid (come prenotare) | Libro bianco sanità, critica opposizione

Redazione

Disservizi sanitari, Sindaco denuncia alla Procura | Vaccino antiCovid (come prenotare) | Libro bianco sanità, critica opposizione

Dom, 14/02/2021 - 12:10

Condividi su:


Disservizi sanitari, Sindaco denuncia alla Procura | Vaccino antiCovid (come prenotare) | Libro bianco sanità, critica opposizione

Disservizi sanitari, parte una denuncia del Sindaco Umberto De Augustinis alla Procura della Repubblica del Tribunale di Spoleto. E’ quanto si apprende da una nota del Comune che fa il punto della situazione sulla gestione dell’Ospedale covid spoletino e che riporta come appunto alcune situazioni di mancato accesso ai servizi sanitari di base sarebbero state segnalate all’Autorità giudiziaria.

Disservizi sanitari (si parla di almeno due episodi) che sono stati segnalati al Comitato di vigilanza istituito da De Augustinis lo scorso novembre e che, su questa vicenda, sembra quindi duplicare le attività del Tribunale per i diritti del malato.

umberto de augustinis
Umberto De Augustinis

Continua ad essere centrale in questa fase il controllo circa i disservizi che stiamo registrando a Spoleto in ambito sanitario – ha dichiarato de Augustinisperché, nonostante il lavoro straordinario che il personale medico sta svolgendo al San Matteo degli Infermi sul fronte della battaglia contro il Covid-19, siamo preoccupati per le problematiche che i cittadini di Spoleto e dei comuni limitrofi stanno incontrando nell’accesso ai servizi sanitari di base. Si tratta di una situazione su cui, tra l’altro, abbiamo già inoltrato una denuncia alla Procura della Repubblica”, si legge nella parte dedicata ai disservizi sanitari.

Piano sanitario e vaccinazioni per 80enni (come prenotare)

Nel comunicato il primo cittadino annuncia per domani, lunedì 15 febbraio, una riunione in videoconferenza del Comitato di vigilanza per la salute degli abitanti della Città di Spoleto per affrontare innanzitutto le questioni relative al riordino della rete ospedaliera regionale.

La Regione Umbria” scrivono dal municipio “ha inviato questa settimana al Sindaco di Spoleto il Libro bianco della sanità, documento su cui i membri del Comitato avvieranno una prima analisi.

In attesa di conoscere i contenuti del Piano Sanitario Regionale, l’incontro servirà anche a portare avanti il monitoraggio circa la situazione sanitaria all’interno dell’ospedale e nel territorio, soprattutto alla luce di alcuni episodi che prospettano difficoltà sempre maggiori sul fronte del mantenimento dei Livelli essenziali di assistenza in città”.

L’incontro del Comitato si terrà a poche ore dall’inizio delle vaccinazioni per gli ultraottantenni che da lunedì 15 febbraio verranno effettuate, dalle ore 8.30 alle 14, al Palatenda in via Pasquale Laureti.

Come comunicato dalla Usl Umbria 2, da oggi venerdì 12 febbraio sarà possibile effettuare la prenotazione sia attraverso il portale web dedicato (al link https://vaccinocovid.regione.umbria.it ), oppure nelle farmacie. È stato istituito (dalla Regione, n.d.r.) anche un numero verde dedicato 800.192.835, attivo dalle 8 alle 20, 7 giorni su 7, per fornire assistenza ai cittadini proprio per supportarli in caso di difficoltà nella fase di prenotazione e per garantire, se dovesse essere necessario, anche lo spostamento e la cancellazione della prenotazione effettuata.”

Opposizione ancora in guerra

E’ di nuovo battaglia tra il sindaco e l’opposizione (che ormai vanta 15 voti su 24): non ci sono ancora prese ufficiali ma partiti e liste civiche criticano aspramente la condotta del sindaco De Augustinis che non avrebbe inviato il Libro bianco sulla sanità alla competente IV Commissione consiliare.

Libro bianco, “Sindaco imbarazzante e ambiguo, disinteressato all’Ospedale”

Torna quindi in evidenza una delle più aspre critiche che da sempre la minoranza presenta alla governance – caposaldo della stessa mozione di sfiducia -, quella di non coinvolgere le Istituzioni preposte sui temi importanti della città.

Ospedale, il grido di “aiuto”

Intanto continua a far molto discutere e riflettere l’intervento del consigliere di minoranza del Pd, Marco Trippetti, che giovedì pomeriggio ha illustrato in maniera drammatica la situazione del personale all’interno dell’ospedale San Matteo degli Infermi.

Il dottor Marco Trippetti (Pd)

Inutile dire che relazioni di tale importanza sarebbero più in capo alla governance che ad un consigliere di opposizione, anche se Trippetti è un anestesista rianimatore del nosocomio e quindi vive e conosce bene la tematica. Il suo grido di “aiuto” è stato raccolto da tutti i gruppi consiliari (Spoleto peraltro ha la fortuna di contare 4 medici e 1 infermiera in Consiglio) anche se bisognerà capire ora come la Regione intenderà affrontare il tema della arenza di personale.

Ospedale Covid Spoleto, situazione critica per il personale

(aggiornato alle 14.40)

© Riproduzione riservata

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!