Differenziata ok durante lockdown, Sogepu fornisce concime gratuito a cittadini - Tuttoggi

Differenziata ok durante lockdown, Sogepu fornisce concime gratuito a cittadini

Redazione

Differenziata ok durante lockdown, Sogepu fornisce concime gratuito a cittadini

Gli utenti dei Comuni dell’Alta Valle del Tevere serviti dall’azienda potranno ritirare senza alcun costo “Sogecomp”, ecco come
Gio, 16/07/2020 - 11:25

Condividi su:


Differenziata ok durante lockdown, Sogepu fornisce concime gratuito a cittadini

Sogepu tornerà a fornire gratuitamente il concime naturale ricavato dai rifiuti organici a Belladanza, come segnale di gratitudine ai cittadini che anche durante il lockdown hanno continuato a svolgere correttamente la raccolta differenziata, permettendo di mantenere stabili le percentuali nei Comuni serviti e garantire la piena operatività dei nostri impianti di trattamento dei materiali separati”.

L’amministratore unico di Sogepu Cristian Goracci annuncia così che gli utenti dei Comuni dell’Alta Valle del Tevere serviti dall’azienda, regolarmente iscritti a ruolo Tari (famiglie e aziende), potranno ritirare ancora senza alcun costo “Sogecomp”, l’ammendante naturale per concimare giardini, orti e terreni agricoli, presso il Polo di Belladanza o l’Ecosportello di Sogepu, nella sede di via Elio Vittorini 27, a Cerbara di Città di Castello.

La novità per le aziende agricole sarà la possibilità di usufruire di un servizio di trasporto a pagamento per le forniture di compost sfuso.
Gli utenti potranno prenotarsi attraverso il numero verde di Sogepu 800.132.152, direttamente all’Ecosportello o tramite l’indirizzo di posta elettronica ecosportello@sogepu.com. Le operazioni di consegna si svolgeranno nel rispetto delle disposizioni finalizzate al contenimento dell’emergenza da Covid-19.

Da inizio 2020 a Città di Castello la percentuale di raccolta differenziata è rimasta stabilmente oltre il 66%, nonostante una emergenza senza precedenti che ha duramente messo alla prova famiglie, aziende e gestore”, osserva l’assessore all’Ambiente Massimo Massetti, nell’esprimere “un sentito ringraziamento ai cittadini che hanno manifestato responsabilità e senso civico, meritandosi ancora un gesto di attenzione”.