Cuochi d’Italia, Rosita super anche con la pasta | Gli stringozzi alla Norcina valgono la finale

Cuochi d’Italia, Rosita super anche con la pasta | Gli stringozzi alla Norcina valgono la finale

La cuoca di Gubbio batte anche la Campania e accede all’ultimo scontro per la vittoria del programma | La finale in onda domani su Tv8

share

Nemmeno la pasta ferma Rosita Merli. La concorrente di Gubbio, rappresentante dell’Umbria a Cuochi d’Italia, ha conquistato la finale della popolare trasmissione di Tv8 (condotta da Alessandro Borghese) battendo anche la Campania.

Nella semifinale secca sono stati i due giudici a scegliere il piatto tipico regionale da riprodurre e a Rosita sono stati affidati gli Stringozzi alla Norcina. Ad affascinare chef Tomei, stavolta, è stato l’approccio “romantico e tradizionale” nel lavorare la pasta fresca mentre chef Esposito ha lodato “la forma, la consistenza e la perfezione” dello stringozzo. Tradotto: 15 punti, un 8 e un 7. Con i suoi Scialatielli all’Amalfitana, invece, la concorrente della Campania si è fermata a 13.

Il sogno di Rosita verso il titolo di campione e i 10mila euro in gettoni d’oro, dunque, si fa sempre più concreto. Domani (venerdì 9 febbraio), alle ore 19.30, andrà in onda l’attesa finale (contro il Lazio) su Tv8. Una città intera sarà davanti al piccolo schermo.

share

Commenti

Stampa