Covid al Trasimeno: contagi in calo, preoccupa Magione | Una vittima

Covid al Trasimeno: contagi in calo, preoccupa Magione | Una vittima

Redazione

Covid al Trasimeno: contagi in calo, preoccupa Magione | Una vittima

Mer, 31/03/2021 - 15:01

Condividi su:


L'aggiornamento della protezione civile al Trasimeno e in Umbria | Casi in aumento a Magione e Corciano, situazione sotto controllo nel resto del comprensorio

Situazione sotto controllo per i contagi Covid nel comprensorio del Trasimeno. Dove però torna a preoccupare Magione, dove si è avuto uno dei cinque decessi registrati in Umbria nell’ultimo giorno.

Qui si sono avuti nelle ultime ore 7 nuovi casi, che hanno fatto salire a 84 il numero dei positivi. Come aveva spiegato martedì il sindaco Giacomo Chiodini, si tratta di contagi che riguardano più nuclei familiari, anche con minori. A Magione, proprio a seguito di un innalzamento dell’indice dei contagi, il sindaco ha predisposto nuove misure restrittive con apposita ordinanza che si aggiunge a quella della presidente della Regione.

I contagi Covid nei comuni del Trasimeno

Anche nella vicina Corciano si sono registrati 7 nuovi casi nelle ultime ore, con gli attualmente positivi al Covid saliti a 102. Nel resto del comprensorio c’è stato un solo nuovo contagiato a Città della Pieve, dove i positivi sono scesi a 21.

Così i contagiati complessivi negli altri comuni: Castiglione del Lago 44, Paciano 4, Panicale 12, Piegaro 4, Passignano 15, Tuoro 11.

I contagi in Umbria

In Umbria, in base al bollettino della protezione civile regionale aggiornato alle 12 di oggi, mercoledì 31 marzo, i nuovi casi di Covid sono 162 (su poco meno di 3 mila tamponi processati). Gli attualmente positivi sono 4806, con409 ricoverati (60 in terapia intensiva). Cinque le vittime.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!