Covid al Trasimeno: casi a Castiglione, Magione, Piegaro, Città della Pieve e Corciano | Ancora tamponi a Panicale

Covid al Trasimeno: casi a Castiglione, Magione, Piegaro, Città della Pieve e Corciano | Ancora tamponi a Panicale

Redazione

Covid al Trasimeno: casi a Castiglione, Magione, Piegaro, Città della Pieve e Corciano | Ancora tamponi a Panicale

Sab, 03/10/2020 - 14:58

Condividi su:


Covid al Trasimeno: casi a Castiglione, Magione, Piegaro, Città della Pieve e Corciano | Ancora tamponi a Panicale

Mentre a Panicale e Tavernelle non si registrano nuovi casi Covid nelle verifiche effettuate sui contatti delle persone trovate positive nei giorni scorsi, si riscontrano nuovi contagi nel comprensorio del Trasimeno.

Un nuovo caso a Castiglione

A metà giornata di oggi, sabato, il Comune di Castiglione del lago ha ricevuto dalla Asl la notizia di un tampone risultato positivo. Si tratta di un tampone fatto ad una persona che era rientrata dall’estero.

“La persona e i familiari sono già in isolamento” spiegano dal Comune. Dove assicurano: “La situazione è quindi sotto controllo e ci sentiamo di rassicurare la cittadinanza”. Raccomandando alla popolazione prudenza ed il rispetto delle regole anti contagio.

Si tratta del secondo caso a Castiglione del Lago, dopo la persona residente fuori regione ma momentaneamente domiciliata al Trasimeno che era stata trovata positiva nei giorni scorsi.

Altro contagio a Magione

Si registra un altro contagio anche a Magione, dove le persone attualmente positive al Covid sono dunque 5. Salgono a 53 le persone in isolamento fiduciario precauzionale. “A queste persone – il monito del sindaco Giacomo Chiodini – si raccomanda di non trasgredire l’obbligo di rimanere nella propria abitazione sino a diversa indicazione del medico curante o dell’autorità sanitaria.

Il sindaco di Magione parla poi della situazione Covid nel comprensorio del Trasimeno. Ricordando la crescita dei positivi nei comuni vicini di Panicale e Corciano. E poi l’incremento di Perugia, frequentata da molti magionesi.

Un caso positivo a Città della Pieve

Salgono a 4 i casi di positività al Coronavirus nel comune di Città della Pieve. Uno dei territori che durante la prima ondata era stato toccato per primo, e pesantemente, d al Covid. Nelle ultime 24 ore si è registrato un nuovo caso positivo.

A Corciano i positivi al Coronavirus sono 16

Altri due casi positivi fanno salire a 16 il numero delle persone attualmente infettate dal Coronavirus a Corciano.

Il Covid torna a Piegaro

Il Covid torna a Piegaro, dove il 24 settembre l’ultima persona contagiata era stata dichiarata guarita. L’esito di un tampone positivo è stata comunicata questa mattina dalla Usl. Il contagio è avvenuto all’interno della stessa classe della scuola media di Tavernelle dove si erano verificati altri casi positivi.

Proprio ieri, a seguito dei casi di contagio nel vicino comune di Panicale, il Comune di Piegaro aveva invitato la cittadinanza alla prudenza e all’uso della mascherina.

Tamponi su studenti e prof della media di Tavernelle

L’altro caso positivi, sempre nella stessa classe, è invece di Tavernelle. Facendo così salire a 15 il numero dei contagiati nel territorio comunale di Panicale.

L’aumento dei contagi nei giorni scorsi aveva costretto il sindaco Cherubini e le autorità scolastiche a chiudere la media di Tavernelle. Completato lo screening su studenti e prof della scuola, oltre che sui contatti diretti dei contagiati (in due giorni sono stati effettuati 137 tamponi. Di questi, 128 sono stati processati. Con l’esito di due positivi nella stessa classe. Tutti gli altri sono negativi, cosa che spingerà le autorità a provare a riaprire la scuola.

Lo stesso sindaco Cherubini informa che una delle persone contagiate ad inizio settembre e che aveva manifestato sintomi è in via di guarigione. Sette delle persone contagiate sono asintomatiche, gli altri hanno lievi sintomi.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!