Così Pillon riorganizza la Lega a Perugia e Corciano - Tuttoggi

Così Pillon riorganizza la Lega a Perugia e Corciano

Redazione

Così Pillon riorganizza la Lega a Perugia e Corciano

Il senatore commissario del partito: da settembre le "sentinelle di quartiere"
Lun, 12/08/2019 - 09:03

Condividi su:


Se alle amministrative di maggio a Perugia è stato un po’ dietro le quinte (anche per espressa richiesta di Andrea Romizi), il senatore Simone Pillon torna protagonista della Lega a Perugia ed a Corciano in vista delle elezioni regionali (e delle possibili politiche abbinate).

Pillon è stato infatti indicato come commissario delle sezioni della Lega di Perugia e di Corciano. Attraverso il filo diretto con Salvini, a lui spetterà il compito di organizzare il partito nel territorio umbro secondo il modello ideato dal “Capitano”. Il tutto, assicura Pillon, insieme ad assessori e consiglieri comunali.

E’ un’idea tutta del senatore leghista, invece, l’attivazione, da settembre, delle “sentinelle di quartiere”, che avranno una funzione di raccordo tra la Lega ed i residenti. La parola “sentinella” rimanda soprattutto al tema della sicurezza, prioritario per la Lega, anche a Perugia.

E poi ci sono i gruppi di lavoro sui temi ritenuti strategici: cultura, trasporti, famiglie (tema, quest’ultimo, che sta particolarmente a cuore al senatore Pillon).

Ma a Perugia per la Lega c’è soprattutto da risolvere il nodo del rapporto con i gruppi cattolici e con la Curia, che sull’immigrazione (ed anche sul tema della famiglia) si trova su posizioni differenti rispetto a quelle espresse da Matteo Salvini.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!