Coronavirus al Trasimeno, rallentano i contagi: l'aggiornamento nei comuni

Coronavirus al Trasimeno, rallentano i contagi: l’aggiornamento nei comuni

Redazione

Coronavirus al Trasimeno, rallentano i contagi: l’aggiornamento nei comuni

Gio, 15/10/2020 - 09:18

Condividi su:


Coronavirus al Trasimeno, rallentano i contagi: l’aggiornamento nei comuni

Autorità sanitarie e amministrazioni comunali e scolastiche sono impegnate nell’arginare i focolai da Coronavirus nel comprensorio del Trasimeno, in particolare nei comuni dell’area nord. Dove l’andamento dei contagi, grazie appunto al lavoro svolto, sembra attenuarsi.

Magione

Grazie alle indagini epidemiologiche, agli isolamenti ed alle verifiche sui contatti rallenta il contagio a Magione, dove i casi positivi mercoledì sera erano saliti a 61 (3 in più rispetto al giorno precedente).

I contagiati sono asintomatici o con sintomi lievi. Anche la persone di Magione ricoverata con Covid non sembra avere un quadro clinico complessivamente preoccupante. C’è poi da registrare, nelle ultime ore, la guarigione di una delle persone contagiate nei giorni scorsi.

Le persone in isolamento a Magione sono 138. Molti studenti, il cui tampone è risultato negativo, a breve potranno rientrare in classe.

Tuoro, riaperte le scuole

Da oggi scuole riaperte a Tuoro, dove il sindaco Maria Elena Minciaroni aveva emesso domenica scorsa un’ordinanza di stop per tutte le classi, di ogni ordine e grado. Restano in isolamento gli studenti delle classi dove sono stati trovati casi positivi e quelli che hanno utilizzato il pulmino dove è stato riscontrato un contagio. Tra il 17 e il 20 settembre fissato il secondo tampone per i ragazzi.

I tamponi effettuati sui genitori ed anche quelli sui ragazzi che hanno praticato attività sportiva a Passignano hanno dato esiti negativi. “Non ci sono elementi per continuare a tenere chiuse le scuole” ha spiegato mercoledì sera in un video Minciaroni.

Domani riaprono le scuole e le attività produttive, artigianale e commerciale, che erano state chiuse.Il numero dei contagi è stabile, ma la situazione rimane preoccupante.

Publiée par Comune di Tuoro sul Trasimeno Informa sur Mercredi 14 octobre 2020

Riaperte oggi anche le attività che era state chiuse, dopo la sanificazione e i due tamponi negativi al personale.

Riaprono le attività dove si sono registrati contagi

Il cluster dell’azienda dove sono stati trovati 16 casi positivi “è stato circoscritto” assicura il sindaco. Da mercoledì pomeriggio l’azienda ha ripreso l’attività, pur con un numero di dipendenti inferiore. Sono infatti tornati al lavoro soltanto coloro che hanno avuto esito negativo anche al secondo tampone.

Gli ultimi contagi a Tuoro

A Tuoro, nella serata di mercoledì, risultavano 30 i casi positivi al Coronavirus. Gli ultimi 6 casi sono riconducibili ad una famiglia e ad un soggetto che era già in isolamento, in quanto contatto stretto di una persona contagiata, anche se aveva avuto esito negativo al primo tampone.

Passignano

A Passignano, secondo i dati del portale Usl, mercoledì sera risultavano 57 le persone positive al Covid. I 9 nuovi contagiati sono familiari di persone già positive, che quindi si trovavano in quarantana. Complessivamente le persone in isolamento nel comune sono 199.

Primo caso a Paciano

A Paciano si è registrato il primo caso dall’inizio della pandemia. Si tratta, come ha spiegato il sindaco Riccardo Bardelli, si una persona asintomatica, già in isolamento perché proveniente dall’estero: “Sono stati ricostruiti i contatti – informa il sindaco – che fortunatamente sono molto limitati”.

Nuovo contagio a Piegaro

Nella giornata di mercoledì la protezione civile ha comunicato un nuovo caso positivo Covid (il terzo) a Piegaro.

Castiglione

A Castiglione, dopo l’ultimo caso comunicato dalla Usl al Comune, i casi positivi nel territorio sono 7. La situazione appare sotto controllo, anche perché l’ultimo positivo era una persona già in quarantena.

Città della Pieve

A Città della Pieve guarita all’interno della famiglia dove si erano verificati i contagi da Coronavirus.

Corciano

Anche a Corciano l’andamento dei contagi Covid sembra rallentare, con 2 nuovi casi positivi comunicati dalla protezione civile nella giornata di mercoledì.

Panicale

A Panicale si monitora la situazione sanitaria dei tre ricoverati Covid, soprattutto della persona in terapia intensiva. Lo screening effettuato dopo i numerosi casi nell’area di Tavernelle ha consentito di riaprire rapidamente le scuole.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!