Coronavirus, a Magione i positivi salgono a 145 | Contagi a Casa Serena

Coronavirus, a Magione i positivi salgono a 145 | Contagi a Casa Serena

Massimo Sbardella

Coronavirus, a Magione i positivi salgono a 145 | Contagi a Casa Serena

Ven, 08/01/2021 - 21:11

Condividi su:


La scoperta durante lo screening degli anziani ospiti | Dall'opposizione Ribeca chiede ordinanze sindacali e maggiori controlli per fermare i contagi

Salgono a 145 i positivi al Coronavirus a Magione, 16 nell’ultimo giorno. Il sindaco Giacomo Chiodini informa che ci sono anche cinque anziani residenti a Casa Serena. La scoperta è avvenuta durante uno dei periodici screening effettuati nella struttura. All’apparenza asintomatici, sono stati già spostati anche grazie ai mezzi della Misericordia, in un Covid Hotel di Deruta. Per uno di loro si è invece preferito un ricovero precauzionale in ospedale.

Altri 3 magionesi ricoverati: sono quattordici in totale, di cui due in terapia intensiva. Sono 123 le persone in isolamento.

“I dati tendono a crescere, come era prevedibile dopo l’elevato numero di tamponi processati nella giornata di ieri”. Il commento del sindaco.

Ma dall’opposizione il consigliere Francesco Rubeca chiede a Chiodini di prendere decisioni per cercare di arginare i contagi.

“Ci sono frazioni – lamenta Rubeca – dove giovani e grandi si assembrano sistematicamente. Nei supermercati non c’è più un controllo all’ingresso per la disinfezione e per fare entrate un massimo X di persone in base ai metri quadrati. I controlli nel territorio sono praticamente assenti”.

Problemi sui quali invoca ordinanze sindacali.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!