Controlli nelle scuole dopo il terremoto, al lavoro 11 squadre di tecnici - Tuttoggi.info

Controlli nelle scuole dopo il terremoto, al lavoro 11 squadre di tecnici

Sara Fratepietro

Controlli nelle scuole dopo il terremoto, al lavoro 11 squadre di tecnici

Ven, 08/12/2023 - 08:44

Condividi su:


Confronto tra il sindaco di Spoleto, Sisti, e l'assessore regionale Melasecche. Scuole verso l'apertura regolare lunedì

E’ stata una notte tranquilla a Spoleto quella appena trascorsa dopo lo sciame sismico che ha tenuta sveglia una buona fetta della città tra mercoledì e giovedì e che ha portato a chiudere precauzionalmente le scuole della città. Dopo l’ultima scossa di terremoto di 2.8 gradi di magnitudo registrata alle 5.47 di giovedì mattina, infatti, si sono contate solo una manciata di scosse strumentali.

Intanto, però, il Comune di Spoleto prosegue nei controlli nelle scuole, attenzionate speciali visto che in oltre 20 di esse sono già in programma interventi di miglioramento sismico previsti da qui ai prossimi anni.

Per fare il punto della situazione, nel pomeriggio di giovedì il sindaco di Spoleto Andrea Sisti ha incontrato l’assessore regionale Enrico Melasecche nella sede della protezione civile cittadina, alla presenza della comandante della polizia municipale Alessandra Pirro. Il primo cittadino ha spiegato come l’elevato numero di eventi sismici, che hanno avuto come epicentro la zona tra Eggi e Arezzola, seppur di lieve entità, siano stati avvertiti distintamente destando, in particolare durante le ore notturne, particolare preoccupazione tra la popolazione.

In queste ore – ha sottolineato Sisti – stiamo effettuando una serie di sopralluoghi speditivi per verificare lo stato degli edifici scolastici. La chiusura delle scuole, così come dei centri diurni e degli impianti sportivi comunali è stata necessaria per garantire l’incolumità dei cittadini. Non siamo in una situazione di emergenza, ma senza dubbio va gestita con grande attenzione. Da questa mattina (ieri, ndr) abbiamo undici squadre di tecnici comunali che stanno lavorando al controllo degli edifici scolastici, a cui si aggiungeranno i tecnici della Provincia di Perugia per quanto riguarda le scuole secondarie di secondo grado. Sabato 9 dicembre, al termine delle verifiche, faremo il punto della situazione e, se non sarà variata, lunedì le lezioni riprenderanno regolarmente”.

Il sindaco ha sottolineato che tutti gli appuntamenti in programma durante il periodo natalizio, a partire da quelli previsti venerdì 8 dicembre, sono confermati e non subiranno variazioni.​

Articoli correlati


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_spoleto

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!