Confcooperative, costituita FedAgriPesca Umbria - Tuttoggi

Confcooperative, costituita FedAgriPesca Umbria

Redazione

Confcooperative, costituita FedAgriPesca Umbria

Nasce la Federazione delle Cooperative Agroalimentari e della Pesca | Eletti Sergio Maneggia Presidente e Valter Sembolini Vice Presidente
Sab, 26/05/2018 - 15:06

Condividi su:


Confcooperative, costituita FedAgriPesca Umbria

Sarà Sergio Maneggia dell’Oleificio Cooperativo Pozzuolese di Pozzuolo Umbro a guidare per il prossimo quadriennio FedAgriPesca, la neocostituita Federazione di Confcooperative che raccoglie le imprese cooperative aderenti del settore agroalimentare e della pesca e che ha celebrato il suo momento costitutivo alla presenza Presidente nazionale di Fedagri Giorgio Mercuri, della Presidente dell’Assemblea Legislativa Regionale Donatella Porzi e dell’Assessore Regionale Fernanda Cecchini e degli Onorevoli e Senatori Filippo Gallinella, Luca Briziarelli, Simone Pillon ed Emanuele Prisco.

Sergio Maneggia sarà affiancato  dal Vice Presidente Valter Sembolini, in rappresentanza della Cooperativa dei Pescatori del Trasimeno e del mondo della pesca.

“Abbiamo davanti sfide complicate per il mondo agroalimentare e della pesca in generale e per quello cooperativo in particolare” esordisce il neo presidente Maneggia. “Le imprese umbre del settore agroalimentare, cooperative e non, stentano a fare reddito ed a remunerare adeguatamente gli sforzi dei produttori questo soprattutto a causa di un mercato che non premia adeguatamente la qualità e l’eccellenza agroalimentare. Noi vogliamo approcciare una nuovo percorso culturale e di sensibilizzazione del consumatore: è la nostra unica chance che abbiamo per far intendere il valore della tracciabilità, della tradizione, della qualità alimentare che contraddistingue le produzioni delle cooperative aderenti a Confcooperative”.

Importanti sono i numeri che esprime la cooperazione agroalimentare e della pesca che si riconosce in Confcooperative: 48 cooperative con aziende 7.000 socie conferenti, 800 addetti ed operatività in tutte le aree DOP e IGP della nostra regione dove le cooperative raccolgono, trasformano e commercializzano con marchi prestigiosi tutte le produzioni d’eccellenza dell’Umbria: dal Vino all’Olio, dalla carne Chianina alle lenticchie di Castelluccio, dal Pescato del Trasimeno al miele dei Colli Amerini.

“Più della metà delle cooperative agricole e della pesca aderenti a Confcooperative – gli ha fatto eco il Direttore Regionale di FedAgriPesca, Lorenzo Mariani –  operano da oltre 50 anni e nei territori dove sono insediate rappresentano un volano di valorizzazione delle eccellenze agroalimentari di intere aree, coinvolgendo centinai di produttori, allevatori o pescatori. Questo è un valore nel valore: senza la cooperazione forse sarebbero sparite intere filiere d’eccellenza umbra: pensiamo alla zootecnia dove le imprese cooperative rappresentano il 90% della Chianina o del Latte, ma anche al vino dove le 8 cantine cooperative raccolgono la metà della produzione vitivinicola regionale o alla pesca”.

“La pesca professionale in Umbria è in effetti al 100% a matrice cooperativa – dichiara il Vice Presidente eletto Valter Sembolini – e noi siamo orgogliosi in questi ultimi anni di aver promosso e realizzato progetti d’innovazione di prodotto in condivisione con altre cooperative eccellenti dell’agroalimentare facendo squadra nel migliore spirito della cooperazione. La nostra è una realtà cooperativa che quest’anno 90 anni di storia ma che ha saputo reinventare grazie anche al supporto della Regione e dell’Assessore Cecchini il mestiere della piccola pesca nel Lago Trasimeno lavorando sulla trasformazione del pescato ed aprendosi alla multifunzionalità inventando il pescaturismo ed attraendo molti giovani pescatori. Possiamo ben dire che il nostro fatturato è in grado di generare un indotto dieci volte superiore considerando i ristoratori, gli agriturismi, gli albergatori, i comuni con le mense pubbliche che grazie alla nostra azione hanno riscoperto il consumo e la bontà del pesce di Lago divenuto di moda”.

“L’Umbria deve molto alla Cooperazione agroalimentare e della pesca – concludono Maneggia e Sembolini – e nei prossimi anni ci batteremo perché l’Istituzione Regionale ne riconosca il ruolo di leader e insieme a noi condivida una strategia a vantaggio delle migliaia di aziende socie coinvolte. Su questo tema ci porremo sicuramente in maniera unitaria andando a costituire entro l’autunno l’Alleanza delle Cooperative Agroalimentare insieme a Legacoop ed AGCI”.

Diversi i temi che sono stati dibattuti: dall’andamento del Piano di Sviluppo Rurale al rilancio dei piani strategici regionali per il Vino, l’Olio e la Zootecnia, dal rilancio dell’economia agricola nelle aree del terremoto alle problematiche burocratiche relative ai ritardi di pagamento di AGEA che mettono in ginocchio le imprese.

Eletto anche il Consiglio Regionale di FedagriPesca nell’assemblea costitutiva:

insieme al Presidente Maneggia e al Vice Presidente Sembolini ci sono Nicola Mattoni,  Massimo Sepiacci,  Vincenzo Cecci, Giuseppe Tromba, Silvano Mori, Beniamino Romildo, Nazzareno Cataluffi, Yuri Amantini, Gianfrancesco Petroni, Valentino Picchi, Luigi Benvenuti, Paolo Canestrari, Andrea Masci, Ugo Todini, Roberto Angelini Rota e Diego Carletti. Ad essi si uniranno di diritto il Presidente Regionale di Confcooperative Umbria Andrea Fora, il Segretario Regionale e direttore della nascente Federazione Lorenzo Mariani, il Presidente nazionale di Fedagri Giorgio Mercuri e il referente del comparto dell’Agricoltura Sociale Claudio Daminato.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!