Concorso studenti, sabato premiazione “Spezziamo le catene” / Contro ogni violenza - Tuttoggi

Concorso studenti, sabato premiazione “Spezziamo le catene” / Contro ogni violenza

Redazione

Concorso studenti, sabato premiazione “Spezziamo le catene” / Contro ogni violenza

All’Auditorium Foligno premiazione con lo spettacolo dei giovani allievi / Le scuole che hanno partecipato / Ideato da De Bonis e Zenobi
Mar, 29/04/2014 - 18:22

Condividi su:


Concorso studenti, sabato premiazione “Spezziamo le catene” / Contro ogni violenza

Si conosceranno sabato 3 maggio 2014 alle ore 10, presso l’Auditorium San Domenico di Foligno, i vincitori della 1a edizione di “Spezziamo le catene”, concorso riservato agli studenti delle scuole primarie e secondarie di 1° e 2° grado dei comuni di Foligno, Trevi e Montefalco. Ideatrici del concorso la professoressa Paola De Bonis e la dottoressa Maria Cristina Zenobi che hanno potuto contare anche sul concreto contributo del noto imprenditore oleario Marco Viola che ha finanziato i premi in denaro e della BCC Spello e Bettona che ha finanziato lo spettacolo che andrà in scena nel corso della premiazione.

Gli alunni, attraverso elaborati in forma letteraria, disegni e video, hanno trattato il problema della violenza in tutte le sue manifestazioni, proponendo delle soluzioni personali per poterla arginare. Dopo la presentazione ufficiale del 25 gennaio 2014, presso la Sala Conferenze di Palazzo Trinci a Foligno, alla presenza delle autorità e di testimonial d’eccezione (il regista Gianfranco Albano e Miss Italia 2010 Francesca Testasecca, gli attori Ray Lovelock e Ninetto Davoli), i giovani hanno accolto con entusiasmo il progetto, inviando numerosi lavori.

Hanno aderito le Scuole Primarie e Secondarie di 1° grado Carducci di Foligno, Belfiore, Montefalco e Trevi; le Scuole Secondarie di 2° grado (Foligno) del Liceo Classico e Linguistico “F. Frezzi”, Liceo Scientifico “G.Marconi”, Istituto Tecnico Commerciale per il Turismo “F. Scarpellini”, Istituto Tecnico Industriale e per Geometri “Leonardo da Vinci”.

Una giuria qualificata, divisa in gruppi per ciascuna sezione, sta valutando i lavori pervenuti. Per la Sezione elaborati e disegni Scuole Primarie e Secondarie di 1° grado la giuria è composta da Romano Carloni (responsabile Ufficio stampa Comune di Foligno), Carlo Ceraso (direttore quotidiano on-line Tuttoggi.info) e Chiara Lio (psicologa). Per la Sezione elaborati Scuole Secondarie di 2° grado da Rosanna Mazzoni (responsabile Ufficio Stampa Provincia Perugia), Maria Teresa Paris (responsabile settore comunicazione e informazione Provincia Perugia), Francesca Petruccioli (Giornale dell’Umbria) e Chiara Zuccari (Corriere dell’Umbria). Per la Sezione video Scuole secondarie di 2° grado da Gianfranco Albano (regista), Fabio Melelli (Critico Cinematografico) e Patrizia Peppoloni (La Nazione). Le organizzatrici del concorso si dichiarano soddisfatte della  partecipazione perché ciò dimostra quanto la prevenzione nelle scuole rappresenti il vero cambiamento culturale. “Spezziamo le catene – riferiscono – è un piccolo passo in avanti per creare una solida alleanza tra scuola, famiglia e giovani, affinché si promuova la cultura del rispetto. La nostra speranza risiede nelle giovani generazioni poiché rappresentano il terreno fertile su cui può crescere il seme della tolleranza, della solidarietà e del rispetto. Rifiutare la violenza è un atto di responsabilità che ci rende liberi”. I nomi dei vincitori saranno resi noti il 3 maggio 2014 in un evento spettacolo che concluderà la 1° edizione del concorso.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!