Commercio equo-solidale e golosità, torna “Altrocioccolato” - Tuttoggi

Commercio equo-solidale e golosità, torna “Altrocioccolato”

Redazione

Commercio equo-solidale e golosità, torna “Altrocioccolato”

Dal 10 al 12 ottobre Città di Castello si riempie di stand, laboratori e spettacoli dal tema “Il cibo è nudo”/ Protagonista il cioccolato
Mer, 03/09/2014 - 09:56

Condividi su:


Dal 10 al 12 ottobre, a Città di Castello, torna Altrocioccolato, la festa internazionale dedicata alla filiera del cacao equo-solidale. Scopo della manifestazione, giunta alla sua 14esima edizione, è appunto quello di sostenere i valori del commercio equo e solidale, favorendo la conoscenza di un modello di sviluppo alternativo e offrendo ai produttori del Sud del Mondo la possibilità di presentare i frutti del loro lavoro. Il tema di quest’anno, “Il cibo è nudo”, nasce proprio dall’idea di “spogliare” il cibo, per mostrarne i lati nascosti.

La manifestazione è organizzata dall’Associazione Umbria Equo-solidale che, dal 2005, si occupa di diffondere la cultura del commercio equo, cercando di fare rete intorno a questo tema. Al centro della mostra mercato che ospiterà numerosi stand di importatori, produttori e artigiani cioccolatieri ci sarà, ovviamente, il cioccolato.

La due giorni, che lo scorso anno ha attirato 60mila persone, sarà come al solito animata da una fitta rete di eventi culturali: dibattiti, seminari, mostre, musica, arte di strada e laboratori per tutti i gusti. Per i più golosi è prevista la realizzazione di cioccolato artigianale: sarà possibile infatti prepararsi la propria barretta, guidati da esperti operatori, e tornare a casa con la ricetta.

Il Laboratorio è in collaborazione con la cooperativa Quetzal di Modica, già partner di Altrocioccolato nel progetto “Fysic” (Fair Young Sustanaible Inclusive and Cooperative), che ha coinvolto 24 giovani provenienti da Costa D’Avorio, Togo, Repubblica Ceca e Italia, con l’intento di sviluppare una filiera solidale per il cacao africano. I frutti di questo incontro sono maturati, poi, nei due Paesi dell’Africa Occidentale, dove sono nate le prime due realtà cioccolatiere a filiera 100% locale. Per la prima volta si è riusciti a svincolare dalle logiche della grande produzione l’intero ciclo produttivo, dalle piantagioni alla trasformazione, creando cioccolato africano per gli africani. I risultati dei due progetti, “Choco Togo” e “Fair Team Chocolaterie”, saranno presentati durante la manifestazione.

Nella manifestazione troveranno spazio anche diverse realtà del territorio che promuovono un rapporto etico con il cibo, più sensibile alla dignità del lavoro e al rispetto dell’ambiente. Piazze tematiche saranno dedicate alle realtà dell’associazionismo, così come ai contadini e agli artigiani locali che hanno scelto di sposare forme di consumo e di produzione responsabile. Altrocioccolato è inoltre supporter ufficiale di “Make chocolate fair”, campagna europea di sensibilizzazione rivolta alle imprese del cioccolato affinché adottino pratiche rispettose dei produttori di cacao secondo i criteri del commercio equo e solidale.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!