Come sta cambiando il marketing per le aziende e i professionisti che hanno un business online

Come sta cambiando il marketing per le aziende e i professionisti che hanno un business online

L’industria pubblicitaria e del marketing, complice l’avvento dei social e della digitalizzazione, sta incontrando un’importante fase di ristrutturazione

share

Il marketing per chi fa impresa online, è un aspetto strategico che continua a subire stravolgimenti quotidiani.

Con il suo utilizzo l’imprenditore si trova a vendere prodotti o servizi cercando di catturare l’attenzione del cliente, avendo cura di non infastidirlo, e provando a inserirsi tra la costante e crescente “offerta” proposta dai vari competitors in giro per il web.

La pubblicità è il ponte naturale tra il produttore e il consumatore: cosa succederebbe però se questo ponte iniziasse a traballare?

I consumatori attuali sono sempre più “avidi” di contenuti gratuiti per quanto concerne gli acquisti online e il marketing ha l’obbligo, oggi come non mai, di veicolare questi contenuti cercando di limitare le spese per l’azienda rappresentata, senza abbassare la qualità del valore offerto.

Da qui la conseguente e inevitabile evoluzione del concetto di “marketing”, soprattutto di quello in rete, che inizia a essere molto di più della semplice pubblicità tradizionale.

Dalla ricerca di mercato alle pubbliche relazioni, dal posizionamento del brand ai social media, passando per la costruzione di un funnel di vendita fino alla gestione dei numeri della strategia utilizzata.

Questo è un po’ lo stravolgimento in corso e tale cambiamento ha portato alla crisi delle vecchie agenzie pubblicitarie e fatto incontrare gli imprenditori e i professionisti più attenti con i “nuovi” marketers, che hanno iniziato a capire che la pubblicità online generata da macchine e algoritmi doveva necessariamente diventare parte integrante dei loro servizi di consulenza.

Il “creativo”, lo “stratega” e il “tecnico” si fondono ora in un’unica figura come quella del Funnel Marketing Manager, in grado di offrire servizi più moderni e funzionali, richiesti da un panorama decisamente più tecnico e complesso di quello che forse si presentava 20 anni fa.

In conclusione, una delle verità assolute di una strategia di marketing è che nessuno può garantire all’imprenditore di turno la reale efficacia di una campagna pubblicitaria.

Ma grazie alle nuove tecniche e strumenti che stanno nascendo, una cosa è certa: la pubblicità online basata sulla profilazione degli utenti e la combinazione tra dati e algoritmi sarà si creativa, ma allo stesso tempo mirata e diretta.

share

Commenti

Stampa