Coletto non arriva, salta il confronto coi sindaci del Trasimeno

Coletto non arriva, salta il confronto coi sindaci del Trasimeno

Redazione

Coletto non arriva, salta il confronto coi sindaci del Trasimeno

Gio, 16/12/2021 - 08:20

Condividi su:


I comuni del comprensorio vogliono rappresentare la propria proposta prima che il Piano sanitario regionale venga definitivamente approvato

L’assessore regionale alla Sanità Luca Coletto non arriva e così salta il confronto con i sindaci del Trasimeno e l’amministrazione di Corciano. Otto Comuni che hanno presentato una propria proposta di sanità distrettuale, chiedendo che venga discussa alla luce del nuovo Piano sanitario regionale preadottato dalla Giunta. E della progressiva depauperazione dei servizi sanitari avvenuta negli ultimi anni, come denunciato dagli stessi sindaci, da molte associazioni del territorio e operatori sanitari.

I sindaci del Trasimeno ribadiscono la necessità di un confronto con l’amministrazione regionale sul tema della sanità.

Qualora l’incontro non venga convocato, i sindaci del Trasimeno sono pronti alla mobilitazione per garantire adeguati servizi socio-sanitari alla propria comunità.

VIDEO

I parlamentari della Lega

Intanto, i parlamentari della Lega Luca Briziarelli e Riccardo Augusto Marchetti cercano di mediare tra l’amministrazione regionale e i territori di riferimento, rispettivamente il Trasimeno e l’Alto Tevere. Per i quali si chiede di ridefinire i distretti (e conseguentemente i servizi in essi erogati). In particolare, si ritengono non omologhi i territori del Trasimeno e dell’Alto Tevere, accorpando eventualmente quest’ultimo con l’Eugubino e l’area del lago con Corciano e con il Perugino. Istanze che vengono sostenute anche dai consiglieri regionali della Lega, Eugenio Rondini ed Emanuela Puletti.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!