Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza, come le aziende si devono preparare

Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza, come le aziende si devono preparare

Un obbligo normativo di cui si parlerà a Bologna il 7 e l’8 giugno prossimo che interesserà gran parte delle Pmi italiane come opportunità per aumentare la propria competitività aziendale

share

Si chiama “Impresa Sana” ed è il primo corso in Italia della durata di due giorni, nato nell’ottica di far riconoscere agli imprenditori e ai loro assetti organizzativi, gli elementi fondamentali per un’azienda in salute con particolare focus al “codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza”.

Lo scopo è quello di fare prevenzione sulle possibili situazione di crisi o difficoltà aziendali e trasferire, direttamente agli imprenditori, il know-how necessario per adempiere a un obbligo normativo già in vigore

Cosa dice il decreto?

Il 14 febbraio 2019 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 28 serie speciale il decreto legislativo del 12 gennaio 2109 n.14 recante il nuovo “Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza”.

Nell’ambito del Decreto, il Legislatore ha introdotto una riforma delle attuali procedure concorsuali finalizzata alla preventiva emersione della crisi, con l’obiettivo di risanare l’impresa.

La riforma pertanto non riguarda solo la crisi delle aziende bensì impatterà sulla ordinaria gestione delle società e delle imprese in generale

Alert e non solo

I relatori che interverranno a Bologna concentreranno la loro attenzione su come valutare e tenere in sicurezza la propria azienda, utilizzando gli strumenti normativi in termini positivi, vale a dire come opportunità per aumentare la competitività aziendale.

Si parlerà di:

  • Controllo di gestione
  • Alert e strumenti di ristrutturazione
  • Responsabilità degli organi sociali
  • Rapporto tra banca e impresa
  • La revisione obbligatoria
  • Marketing e comunicazione
  • Tutela patrimoniale
  • Passaggio generazionale

Cambiamento culturale

Le nuove competenze che verranno insegnate al corso di  “Impresa Sana” permetteranno all’imprenditore o ai suoi delegati di valorizzare l’attività, il bilancio e la continuità aziendale migliorando i flussi di informazioni presso fornitori, istituti di credito e amministrazioni finanziarie.

Una ventata di “freschezza” se vogliamo, in un momento storico come quello che sta vivendo il mondo dell’imprenditoria, che si prepara a rimanere costantemente aggiornato sulle regole che cambiano, per affrontare al meglio le nuove sfide che lo attendono in termini di know-how, necessario per adempiere all’obbligo di legge del “Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza”.

L’evento avrà luogo a Bologna il 7 e l’8 giugno 2019 presso l’Aula Bora di Fico, in via Paolo Canali 8, all’interno di Eatalyworld: una location di riguardo per un progetto che vuole trasmettere il cambiamento culturale in atto per le Pmi italiane!

share

Commenti

Stampa