Città della Pieve, segnalata ancora la presenza di lupi

Città della Pieve, segnalata ancora la presenza di lupi

Avvistato un predatore mentre attacca un cinghiale | Gli ambientalisti: nessun rischio per l’uomo

share

Segnalata ancora la presenza di lupi tra il Perugino e il comprensorio del Trasimeno. Questa volta un lupo è stato avvistato mentre attaccava un cinghiale, vicino alla strada, nel territorio di Città della Pieve.

Un episodio che ha suscitato un certo allarme, anche se normale, trattandosi di un predatore.

Alcuni cacciatori, a livello nazionale, premevano per consentire, in certe condizioni, di poter effettuare la selezione dei lupi, ma l’ipotesi è stata bloccata dal Governo.

Gli animalisti invitano a non avere timore, ricordando che i lupi non attaccano l’uomo e difficilmente possono costituire un pericolo per gli animali domestici che si allontanano un po’ dalle abitazioni dei loro padroni.

Timori invece per gli allevatori, costretti ad utilizzare recinzioni elettriche ed altri espedienti per proteggere le greggi e gli altri animali dagli attacchi dei lupi.

share

Commenti

Stampa