Città della Pieve mette a bilancio 11 milioni di investimenti nel triennio 2021-2023 - Tuttoggi

Città della Pieve mette a bilancio 11 milioni di investimenti nel triennio 2021-2023

Redazione

Città della Pieve mette a bilancio 11 milioni di investimenti nel triennio 2021-2023

Gio, 04/03/2021 - 18:13

Condividi su:


Città della Pieve mette a bilancio 11 milioni di investimenti nel triennio 2021-2023

Il documento di previsione approda in Consiglio comunale. L'Amministrazione, “E’ una manovra per portare la città fuori dalla pandemia”

Quasi 11 milioni di euro di investimenti nei prossimi tre anni per i lavori e le opere pubbliche per il Comune di Città della Pieve. A questi, va ad aggiungersi, solo per il 2021, più di un milione di euro per il potenziamento dei servizi e la qualità di vita dei cittadini: decoro urbano e sicurezza, servizi sociali, turismo, ambiente, cultura e scuola.

È quanto prevede il progetto di Bilancio di previsione 2021-2023, approvato l’11 febbraio scorso in Giunta e che oggi (giovedì 4 marzo) passerà al voto del Consiglio Comunale.

“È una manovra post-Covid mirata a portare Città della Pieve fuori dalla pandemia e rilanciare il lavoro e l’economia”, spiega in una nota l’Amministrazione comunale. “In questo momento, è necessario far fronte alle difficoltà legate all’impatto che l’emergenza ha avuto sulla nostra comunità, ma al contempo è fondamentale continuare ad investire su progettualità strategiche di lungo respiro, che consentiranno, al momento della ripartenza, di essere pronti e protagonisti del nostro prossimo futuro”.

“Anche in un periodo difficilissimo per l’economia come questo – si legge ancora nella nota – l’Amministrazione ha scelto di introdurre nuove agevolazioni e ridurre in modo importante il peso delle tasse, continuando, allo stesso tempo, a mantenere e garantire tutti i servizi essenziali ai suoi cittadini. Città della Pieve – conclude l’Amministrazione comunale – sta facendo la sua parte. Ma questo deve essere solo il primo passo di un complessivo piano di sviluppo, a cui devono contribuire anche il Governo e tutte le altre Istituzioni. Tutte tappe di un percorso per cambiare il volto della Città, attrarre nuove imprese e investimenti, e riconoscere finalmente a Città della Pieve il ruolo che merita”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!