Città della Pieve, ipotesi nuovi spazi per i vigili del fuoco volontari

Città della Pieve, ipotesi nuovi spazi per i vigili del fuoco volontari

Il gruppo dei vigili del fuoco volontari pievesi conta di ben 18 volontari in servizio per emergenze h24 | Visita del comandante provinciale Zappia

share

Visita del comandante provinciale dei vigili del fuoco Michele Zappia al distaccamento volontario di Città della Pieve. Ad accoglierlo è stato il sindaco Fausto Scricciolo che lo ha accompagnato nei locali messi a disposizione dall’amministrazione comunale.

La graduale e costante crescita dell’unità operativa, registrata in questi 26 anni di attività, fa del distaccamento volontario di Città della Pieve un importante presidio a servizio di un vasto territorio compreso tra le sedi operative di Perugia, Orvieto e Montepulciano. Al momento il gruppo conta di ben 18 vigili del fuoco volontari in servizio per emergenze h24.

I locali, non più sufficienti per l’aumento di uomini e mezzi, sono stati fatti oggetto di attenzione durante l’incontro nel corso del quale il sindaco si è impegnato a ricercare e mettere a disposizione ulteriori spazi che consentiranno una migliore funzionalità della struttura operativa.

Soddisfazione è stata espressa dal comandante Zappia per l’impegno assunto a garanzia del mantenimento e della crescita di un indispensabile servizio per l’intero territorio. Il comandante provinciale ed il sindaco hanno poi voluto esprimere parole di elogio e gratitudine per il quotidiano lavoro svolto dal distaccamento dei vigili del fuoco per la comunità.

share

Commenti

Stampa