"Cinghiali da proteggere", nuova polemica anticaccia per Insinna

“Cinghiali da proteggere”, nuova polemica anticaccia per Insinna

Redazione

“Cinghiali da proteggere”, nuova polemica anticaccia per Insinna

Mar, 28/09/2021 - 21:24

Condividi su:


L'attore e conduttore de "L'Eredità" esprime una sua opinione sul "caso cinghiali" e fa arrabbiare di nuovo i cacciatori dopo le esternazioni di un anno fa

“Cinghiali da proteggere” e i cacciatori insorgono ancora contro Flavio Insinna, attore e conduttore de “L’Eredità”, già finito nel mirino delle doppie per la sua affermazione contro la caccia lo scorso dicembre.

VIDEO

Alla domanda sulla lestra, rifugio del cinghiale, Insinna parla dei “nostri amichetti cinghiali”, facendone il verso. Per poi aggiungere: “Bellissimi, da proteggere”, con evidente riferimento ai cinghiali che ci sono a Roma.

Il “caso” cinghiali è infatti tra i temi più dibattuti della campagna elettorale di Roma, a seguito dei numerosi video di ungulati per le strade della capitale. E sulle possibili soluzioni al problema – che quindi non è più soltanto venatorio, ma legato alla sicurezza stradale e sanitaria – si dividono anche i politici. Oltre, naturalmente, ai cacciatori da una parte e agli animalisti dall’altra.

Ora questa nuova opinione di Insinna manifestata durante l’ultima punta de “L’Eredità”, che riaccende le polemica tra favorevoli e non alla caccia. Anche se il conduttore, questa volta, non ha fatto alcun riferimento diretto alla caccia.

Referendum caccia, 500mila firme lontane
ma il Governo concede un mese in più

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!