Cielo, terra, acqua e aria la candidata Dorillo fa il punto sulle infrastrutture - Tuttoggi

Cielo, terra, acqua e aria la candidata Dorillo fa il punto sulle infrastrutture

Redazione

Cielo, terra, acqua e aria la candidata Dorillo fa il punto sulle infrastrutture

Aeroporto, rete stradale, ferroviaria e lacuale Alessia Dorillo punta all'adeguamento dell'Umbria a standard d'Europa
Mer, 06/05/2015 - 13:22

Condividi su:


Cielo, terra, acqua e aria la candidata Dorillo fa il punto sulle infrastrutture

“Bisogna agire per la messa in sicurezza delle strutture già esistenti e per potenziare la rete.” Così la candidata PD Alessia Dorillo interviene sul tema delle infrastrutture della Regione: “Un impegno che non si può più rimandare – secondo la Dorillo – “per poter garantire i servizi fondamentali ai cittadini, favorire le imprese, le attività commerciali ed artigiane, migliorare l’accesso ai servizi socio-sanitari e implementare il turismo.” Secondo la candidata del Trasimeno è arrivato il momento che la Provincia e la Regione facciano gli interventi necessari e richiamino l’attenzione del Governo per lo stanziamento delle risorse per la manutenzione delle strade, in modo da “adeguare il sistema dei trasporti e delle infrastrutture di servizio dell’Umbria agli standard europei”.

Rete ferroviaria. “La nostra Regione deve investire sul tracciato ferroviario – continua la Dorillo – per permettere il collegamento dei nostri cittadini ai grandi snodi italiani ed europei dell’alta velocità.” Uno sguardo anche all’ambiente, quello della candidata PD, che ricorda come lo sviluppo della rete ferroviaria ridurrebbe gli spostamenti delle persone e il trasporto delle merci su gomma, favorendo un approccio sempre più compatibile con il territorio.

Rete stradale. “Le strade che ci permettono di raggiungere i nostri borghi o città sono un biglietto da visita troppo importante per chi vuole fare impresa o turismo nella nostra Regione.” Ma non è solo il turismo all’attenzione della Dorillo, che ricorda come il miglioramento della rete stradale significa anche maggiore sicurezza per i cittadini umbri che ogni giorno si muovono per lavoro o studio.

Trasporto lacuale. Nel programma della candidata PD del Trasimeno anche la difesa e il potenziamento dei servizi di navigazione pubblica, per garantire “soprattutto per la stagione turistica, tempi certi ed una quantità adeguata di corse dei traghetti di collegamento con le isole. A questo vanno affiancate e promosse tutte le iniziative e le esperienze per il piccolo trasporto privato, attraverso l’esperienza e la ricchezza tradizionale che danno al Lago Trasimeno i pescatori e le loro associazioni.”

Aeroporto. “Ci tengo poi a sottolineare – conclude la candidata Dorillo – che per avere una Regione Europea è per noi imprescindibile che l’aeroporto San Francesco resti nella rete top nazionale per favorire flussi turistici e commerciali di valore”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!