Censimento della popolazione, in arrivo i moduli per 51 mila famiglie ternane

Censimento della popolazione, in arrivo i moduli per 51 mila famiglie ternane

share

Sta prendendo il via in questi giorni la fase di distribuzione alle famiglie residenti del questionario che dovrà essere compilato a partire dal 9 ottobre 2011, data di riferimento delle informazioni raccolte dal Censimento generale della popolazione e delle abitazione.
Il Censimento è un appuntamento decennale, rappresenta uno strumento di rilevazione fondamentale, in quanto permette di raccogliere dati sulle caratteristiche demografiche, sociali ed economiche del Paese. Giunto alla sua 15° edizione,  scatterà al 9 ottobre una “fotografia” dell’Italia che riguarda 25 milioni di famiglie e circa 61 milioni di cittadini italiani e di stranieri residenti distribuiti in oltre 8.000 comuni. A Terni la rilevazione riguarderà circa 113.000 cittadini italiani e stranieri residenti, 51 mila famiglie, e chiunque si troverà per qualsiasi motivo a Terni la notte tra l’8 e il 9 ottobre.
L’Ufficio comunale di censimento, che rappresenta l’organo preposto all’organizzazione ed allo svolgimento di tutte le operazioni censuarie, raccomanda di non compilare il questionario prima del 9 ottobre e di riferire a tale data le informazioni sulle persone residenti nell’alloggio della famiglia, anche se quel giorno non presenti, e su quelle invece temporaneamente presenti anche se residenti altrove.
La grande innovazione di questo Censimento, rispetto all’edizione di 10 anni fa, è quella che alle famiglie che risultavano residenti in anagrafe al 31.12.2010, il questionario viene recapitato per posta e non consegnato dal rilevatore. Queste famiglie avranno la possibilità di scegliere varie modalità di compilazione e restituzione del questionario: direttamente sul modello cartaceo per poi spedirlo per posta, via web seguendo le istruzioni riportate nel plico che è stato recapitato o con l’aiuto del personale a disposizione nei centri comunali di raccolta attivati appositamente per il censimento, al Teatro C del Centro Multimediale in via Porta Spoletina 15, alla sede della circoscrizione Nord in via del Mandorlo, 15; alla sede della circoscrizione Est in via Puglie 31; alla sala polifunzionale Irma Bandiera 37; alla sala polifunzionale della circoscrizione sud in via Narni 154 e alla sede della delegazione di Marmore in via Montesi 59. I centri saranno attivi a partire dal 1° ottobre secondo diversi orari di apertura.
Alle famiglie che non erano ancora residenti alla data del 31.12.2010 e a quelle che hanno dimora abituale a Terni anche se ancora non residenti, il questionario verrà consegnato a partire dalla seconda metà del mese di ottobre da un rilevatore che fornirà tutte le informazioni per la compilazione.
Particolare attenzione verrà posta nell’assistenza ai cittadini stranieri che potranno rivolgersi presso i Centri di Raccolta dove sarà disponibile, se richiesta, anche la presenza di mediatori linguistici.
Si ricorda che l’Istat per il tramite dei Comuni è tenuto per legge a svolgere il Censimento e che i cittadini sono tenuti a parteciparvi. Ovviamente i dati raccolti sono tutelati dalle disposizioni in materia di segreto statistico e sottoposti alla legge sulla protezione dei dati personali.
Ad oggi i Servizi statistici del comune stanno esaminando le oltre 700 domande arrivate a seguito della pubblicazione del bando per il reperimento dei rilevatori e coordinatori in scadenza il 14 settembre. La graduatoria sarà resa pubblica nei prossimi giorni utilizzando anche il sito comunale e comunque ai 110 concorrenti utilmente collocati per l’ammissione all’apposito corso di formazione obbligatorio sarà inviata specifica comunicazione via email e per posta. Al termine del corso che si terrà entro la fine di settembre verranno individuati gli 8 coordinatori e gli 80 rilevatori che saranno incaricati dello svolgimento del censimento. Per ulteriori informazioni Ufficio comunale di censimento 0744 5441354  e censimentopopolazione@comune.terni.it

share

Commenti

Stampa