Castiglione del Lago, Adelmo Cervi racconta "La storia di un padre partigiano" - Tuttoggi

Castiglione del Lago, Adelmo Cervi racconta “La storia di un padre partigiano”

Redazione

Castiglione del Lago, Adelmo Cervi racconta “La storia di un padre partigiano”

L'eccidio dei 7 fratelli Cervi nelle parole del figlio più piccolo che nel 1943 aveva solo pochi mesi di vita
Gio, 03/10/2019 - 20:20

Condividi su:


Castiglione del Lago, Adelmo Cervi racconta “La storia di un padre partigiano”

Suo padre era uno dei sette fratelli Cervi, torturati e fucilati dai fascisti nel 1943 per la loro attività partigiana. Adelmo era nato appena pochi mesi prima di quel drammatico epilogo e la sua vita è stata tutta dedicata a salvaguardare la memoria di quegli eventi e a tramandare i valori che guidavano le gesta del padre e degli zii.

Storie e valori contenuti anche nel libro ‘Io che conosco Il tuo cuore. La storia di un padre partigiano raccontata da un figlio’ di cui è autore insieme a Giovanni Zucca.

Su iniziativa della lista Bene Comune, domenica 6 ottobre alle 16.30, alla polisportiva di Villastrada, nel comune di Castiglione del Lago, lo stesso Adelmo Cervi presenterà il suo libro e racconterà la vicenda dei Sette fratelli Cervi.

All’incontro interverrà anche il sindaco di Castiglione del Lago Matteo Burico. A seguire, aperitivo con panini e vino.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!