Caso Insinna sulla caccia, scontro social tra Dalla Chiesa e Buconi VIDEO

Caso Insinna contro la caccia, scontro social tra Dalla Chiesa e Buconi VIDEO

Massimo Sbardella

Caso Insinna contro la caccia, scontro social tra Dalla Chiesa e Buconi VIDEO

Gio, 31/12/2020 - 10:13

Condividi su:


Commenti a "L'eredità", la conduttrice lancia l'hashtag #iostoconflavioinsinna, il presidente Federcaccia replica con #iostoconlacaccia

Dalla tv al web, lo scontro sulle parole dette da Flavio Insinna sulla caccia si sposta sui social, con l’hastag lanciato a sua difesa da Rita Dalla Chiesa e la contro-risposta del presidente nazionale di Federcaccia, Massimo Buconi.

Durante la trasmissione “L’eredità”, il conduttore Flavio Insinna, all’ipotesi formulata da un concorrente ha detto: “Io te lo dico: io so’ totalmente contrario alla caccia”.

Un commento che ha indotto il presidente nazionale di Federcaccia, Massimo Buconi, a segnalare il caso ai vertici Rai e alla competente commissione parlamentare. Rilevando che le affermazioni contro la caccia sono state fatte da Insinna sulla tv di Stato e senza un contraddittorio. Valutando di querelare Insinna e invitando i cacciatori a boicottare il programma di Rai 1.

A sostegno del conduttore si sono mossi gli ambientalisti, a cominciare da Enpa, Greenpeace e Wwf. E la conduttrice Rita Dalla Chiesa, che sul web ha lanciato l’hashtag #iostoconflavioinsinna. E un messaggio di solidarietà ad Insinna è stato sottoscritto da numerose associazioni animaliste e ambientaliste, che reclamano il fatto che la caccia “non è uno sport”.

Una mobilitazione che ha indotto Buconi a rivolgere un nuovo appello ai cacciatori, stavolta affinché facciano sentire la propria voce sui social, promuovendo l’hashtag #iostoconlacaccia.

E questo mentre il caso Insinna approda anche in Parlamento.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!