Caserta al divorzio dal Grifo, due arrivi da Benevento

Caserta al divorzio dal Grifo, due arrivi da Benevento

Massimo Sbardella

Caserta al divorzio dal Grifo, due arrivi da Benevento

Lun, 07/06/2021 - 19:43

Condividi su:


Pronti a firmare la rescissione del contratto | I giallorossi vogliono indennizzare il Perugia con un giovane attaccante e un laterale

Domani, martedì, Fabio Caserta potrebbe non essere più l’allenatore del Perugia. Ufficialmente. La rescissione anticipata del contratto è praticamente cosa fatta, dopo il confronto tra Santopadre e Vigorito, il patron del Benevento che confida in Fabio Caserta per tornare in Serie A. I due presidenti si sono già accordati: il Perugia attende una doppia contropartita tecnica per lasciar andare Caserta. Al nome del laterale tedesco Oliver Kragl (31 anni), reduce da un’ottima stagione ad Ascoli dove era in prestito, si aggiunge, secondo Tuttomercatoweb quello dell’attaccante 19enne Giuseppe Di Serio, che quest’anno ha esordito in Serie A e nella precedente stagione aveva siglato un gol in B con la maglia delle Streghe. Il Perugia lo sta valutando. Si tratterebbe, comunque, di due arrivi in prestito dalla Campania.

Il nuovo confronto tra mister Caserta e la società biancorossa dovrebbe insomma servire soltanto per firmare le carte del divorzio. Che per come si sono messe le cose, tutti a questo punto vogliono. Anche se le indiscrezioni su presunti sms tra l’allenatore e un tifoso rischiano di esacerbare gli animi. Non tanto tra il tecnico e la società, ma con la piazza. Rassegnata a perdere il tecnico che ha riportato il Grifo in B, ma preoccupata per il fatto che la società biancorossa si mostri troppo poco ambiziosa. Che tradotto significa temere che non si voglia spendere per allestire una rosa competitiva.

Altre aspettative nella piazza di Benevento, nonostante l’amara retrocessione. I giallorossi sperano nell’arrivo di Elia, fedelissimo di Caserta e grande protagonista della stagione del Grifo in Serie C. Per il Sannio Quotidiano è proprio Elia (il cui cartellino è di proprietà dell’Atalanta) il primo rinforzo chiesto da Caserta.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!