“Il Buon Pane di Gubbio”, presentato “gustoso” progetto della “Mastro Giorgio-Nelli” - Tuttoggi

“Il Buon Pane di Gubbio”, presentato “gustoso” progetto della “Mastro Giorgio-Nelli”

Redazione

“Il Buon Pane di Gubbio”, presentato “gustoso” progetto della “Mastro Giorgio-Nelli”

Sabato 4 e domenica 5 giugno incontri e degustazioni volti alla promozione di una corretta alimentazione
Mar, 31/05/2016 - 17:26

Condividi su:


E’ stato presentato questa mattina in conferenza stampa il progetto ‘Il Buon Pane di Gubbio’, promosso dalla Scuola Secondaria di I° Grado “Mastro Giorgio – Nelli”, con il patrocinio del Comune, e in collaborazione con ‘Il Mulino artigianale’ di Branca, Confartigianato, Confcommercio, associazione Fida. Un’iniziativa a tutto tondo legata alla promozione di una corretta alimentazione legata soprattutto alle farine a km zero e al pane, prodotti sani per prevenire  problemi alimentari, ma anche abbinata alla conoscenza del territorio e allo sviluppo di un benessere complessivo dei giovani.

Due le giornate di iniziative, sabato 4 giugno alle ore 10, presso l’Aula Magna della scuola, per la presentazione in dettaglio delle varie iniziative e domenica 5 giugno alla Taverna di S. Giorgio per una degustazione di ‘panzanella’, con il supporto di operatori Fida.

Salute, alimentazione e benessere vanno di pari passo – ha commentato il vice sindaco Rita Cecchetti nel portare il saluto e il plauso dell’Amministrazione – e anche nelle nostre mense scolastiche curiamo molto la scelta di menù calibrati. Valorizzare il prodotto locale e nel contempo anche le strutture architettoniche, come i mulini ad acqua, che raccontano la storia passata”.

La dirigente Isa dalla Ragione ha raccontato come lo stimolo al progetto sia nato all’interno della visita a ‘Expo 2016’ a Milano:  “Abbiamo sperimentato come il ‘pane’ sia un alimento comune a tutte le culture della terra, simbolo di nutrimento ma anche di carità. Attraverso linguaggi come la letteratura e il cinema, i ragazzi si sono documentati per un lavoro trasversale tra varie classi e insegnati di diverse discipline, raggiungendo risultati eccellenti”. A nome del corpo docente che ha lavorato in equipe, sono intervenuti gli insegnanti Francesca Pierini, Francesco Riccardini e Gianna Ghigi, che hanno illustrato le varie fasi e risultati, con l’elaborazione di  uno snack sano per fare merenda che valorizza il pane di Gubbio e la realizzazione di shoppers con immagini della città, che legano cibo e tradizione, ma anche cibo e immaginazione, intesa come nutrimento dell’anima.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!