Botti di Capodanno, bimba ustionata alla mano

Botti di Capodanno, bimba ustionata alla mano

Eccessi al Trasimeno: al pronto soccorso di Castiglione un uomo drogato e un altro che aveva bevuto troppo

share

Capodanno con qualche eccesso nella zona del Trasimeno. All’ospedale di Castiglione del Lago, nella notte di San Silvestro, è giunta una bambina con una ustione alla mano a causa dello scoppio di un prodotto pirotecnico mal utilizzato, soprattutto perché in presenza di minorenni. La mano della bambina è stata curata dal personale medico e non presenta comunque particolari criticità tali da lasciare conseguenze.

Due adulti, invece, sono stati trasportati al pronto soccorso di Castiglione del Lago uno per aver bevuto troppo e l’altro per essersi sentito male dopo aver assunto sostanze stupefacenti. Entrambi, dopo essere stato sottoposti ai dovuti trattamenti, sono stati dimessi dall’ospedale.

share

Commenti

Stampa